Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Appelli / Olivia, il cane con la testa nella tanica. Da giorni

Olivia, il cane con la testa nella tanica. Da giorni

La storia di Olivia arriva da Facebook, ed è una di quelle storie assurde di incuria, solitudine e abbandono. Questa cagnolina è rimasta per giorni con la testa incastrata dentro una tanica, impossibilitata a muoversi agevolmente, a bere, a nutrirsi.

La testa di Olivia, un bel pastore tedesco puro, stava letteralmente marcendo dentro il contenitore. 

Il fatto è avvenuto a Binetto, in provincia di Bari, e la fonte originale si trova qui.

Noi riportiamo le parole dei volontari che hanno soccorso il cane, pregando chi ne ha la possibilità di aiutare Olivia, che ha già patito abbastanza.

“Questa è Olivia, meraviglioso pastore tedesco femmina, puro, adulto.

Stamane veniamo contattate da una signora che ci segnala a Binetto (BA), in aperta campagna, un cane con la testa incastrata in un barattolo. Arriviamo immediatamente e ci troviamo in una zona di campagna davvero inoltrata, per noi assolutamente ignota e lontana chilometri dal centro abitato (anche se data l’intolleranza nei confronti degli animali a Binetto dubitiamo fortemente che qualcuno avrebbe comunque mosso un dito per questa povera anima).

Chissà da quanti giorni la povera Olivia era incastrata con la testa in quella maledetta tanica, dove, assetata, doveva aver cercato un pò d’acqua. Quella tanica è diventata la sua condanna a morte e la sua fortuna è stata la presenza di un piccolo buco da cui passava aria. Altrimenti Olivia sarebbe morta asfissiata. Sicuramente non era rimasta incastrata da poco tempo perchè è magrissima e come le foto dimostrano, si è lasciata sollevare -nonostante fosse terrorizzata- dalla nostra grande Pina senza alcuna resistenza.

Il suo respiro era davvero flebile, era assolutamente priva di forze.

Una volta caricata in macchina è cominciata la consueta corsa verso l’ambulatorio veterinario. Eravamo angosciate dalla puzza di putrefazione che proveniva da quella povera anima. Sicuramente c’era qualche lesione andata in necrosi. Avevamo quasi paura una volta giunte in ambulatorio a liberarle la testa da quel barattolo.

La poverina era pienissima di larve di mosca che l’avrebbero di lì a poco mangiata viva. Quale morte peggiore? Senza acqua, cibo, al limite del soffocamento e coi vermi.

Grazie al cielo per Olivia non è andata così. È molto debole ma assolutamente gioiosa. È stato commuovente quando, non appena liberata dalla tanica, ha preso a leccare festosamente me, Pina, i veterinari, felice e socievole, quando aveva tutti i motivi per non esserlo affatto.

Adesso l’abbiamo sistemata in pensione a pagamento, come facciamo con ogni singolo animale che salviamo.

Non abbiamo rifugio, i nostri stalli sono più che saturi. Abbiamo bisogno di aiuto.

***Chiunque voglia offrirle stallo (che noi valuteremo con regolari controlli) o fosse interessato a lei per un’adozione contatti in orari serali il 348 6929890 o Mary Perrini su Facebook.

***Chiunque volesse aiutarla può spedirle del cibo, coperte, antiparassitari all’indirizzo : ADAN via Roma 9 e 70025 Grumo Appula – Bari.

***Potete altresì aiutarci ad aiutarla con una donazione per tenerla al sicuro in pensione fino a che non avremo trovato una sistemazione adeguata per lei, noi non riusciamo a mantenere un altro cane in pensione a pagamento nella maniera più assoluta. Queste le coordinate bancarie della nostra associazione per aiutare Olivia, specificando nella causale “Adozione a distanza oOlivia”: Conto 04 / 012008945  A.D.A.N. Ass.Ne per la Difesa degli Animali e della Natura

Iban IT 78 l 08460 41510 004012008945

Numero Postepay 4023 6005 9152 2315 intestata a Palmina Perrone, cod.Fisc. PRRPMN51E57L206U presidentessa dell’associazione.

Massima diffusione.

Ha già patito troppo questa povera bestia abbandonata da qualche infame!

Grazie.

ADAN/ Grumo Appula, Bari”

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. COMPLIMENTI A TUTTO LO STAFF HANNO SALVATO OLIVIA BRAVI BRAVI

  2. COMPLIMENTI A TUTTO LO STAFF BRAVI BRAVI

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com