Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Storie dal Ponte: Conan, trafitto da una freccia

Storie dal Ponte: Conan, trafitto da una freccia

La storia di Conan risale al 2008, e fa stringere il cuore.

L’enorme Bullmastiff, di proprietà di Liam e Amanda O’Hara, è stato colpito in pieno petto da una freccia mentre si trovava nel giardino della sua casa, a Wellington, negli USA. 

Nella foto che mostriamo lo vedete con il dardo che ancora lo trafigge, gli occhi pieni di dolore, rassegnazione e incredulità.

Per alcuni giorni si è sperato che Conan riuscisse a sopravvivere, ma le speranze si sono spente quando sono risultati ovvi i gravissimi danni subiti dai polmoni. Emorragie interne insanabili e tanto, troppo dolore. 

Conan si è spento dopo alcuni giorni di agonia. 

Durante l’intervento chirurgico finalizzato a rimuovere la freccia, che inizialmente si pensava avesse mancato gli organi vitali, i veterinari si sono resi conto che la punta si era conficcata in un polmone. Si è comunque riusciti a procedere all’estrazione del dardo, ma un pezzo della punta è rimasto nel corpo di Conan.

Il cane è andato in arresto cardiaco due giorni dopo. I veterinari non sono stati in grado di recuperarlo.

Conan era un cane enorme e molto, molto dolce. Nessuno si era mai lamentato di lui, che al massimo abbaiava una volta o due con la sua voce profonda, tonante.

Chiunque lo abbia colpito lo ha fatto intenzionalmente, dall’alto, per essere sicuro di colpirlo. È partito da un punto di vantaggio ed era nascosto, da vero codardo. 

La freccia che ha colpito Conan non è l’unica che è stata scoccata. Altre sono state rimosse dallo steccato e dai muri della casa e consegnate alle autorità.

Il responsabile di questo atto di violenza non è mai stato catturato. 

Addio, Conan.

Nella foto: Conan con un buffo cappellino e poi trafitto dalla freccia.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. aprovo la pena di morte è periccoloso anche per gl’ essere umani!!!

  2. Non sapevo di questa storia1 Ma leggendola mi ha fatto molto male! Spero che i proprietari abbiano avuto la forza di prendersi di nuovo un altro cucciolo!!! Povera stella!!!

  3. PENA DI MORTE

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com