Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Il Trentino vaccina le sue volpi contro la rabbia

Il Trentino vaccina le sue volpi contro la rabbia

Riprenderanno il prossimo lunedì 16 aprile le vaccinazioni contro la rabbia silvestre per le volpi del Trentino Alto Adige. 

È, per la regione, la settima campagna vaccinale e durerà un mese. Ci si preoccuperà di tutte le volpi stanziali nel territorio sotto i 2300 metri di altitudine, a partire dalle zone ad est del fiume Adige.

Nessuna cattura, in questo caso: si cercherà di vaccinare le volpi nella maniera meno invasiva possibile, ossia attraverso l’utilizzo degli elicotteri.

Attraverso di essi e specifiche apparecchiature automatizzate, verranno distribuite sul territorio una serie di esche che si occuperanno di scongiurare il pericolo rabbia. Nelle zone vicine ai centri abitati, invece, le esche verranno distribuite a mano.

Nella foto: una volpe.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com