Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Appelli / Trani: il muso del cane fracassato con un’accetta

Trani: il muso del cane fracassato con un’accetta

Raccapricciante episodio di crudeltà a Trani: un cane è stato ritrovato agonizzante dopo essere stato colpito in pieno muso con un’accetta, o forse con il taglio di una pala.

A trovare l’animale, una femmina, due volontari dell’associazione animalista Laika che nella serata dello scorso 6 aprile erano impegnati a sfamare i randagi di Trani.

La cagnolina è stata individuata in zona Capirro. Abbandonata in un lago di sangue sul ciglio della strada, la cucciola (circa otto mesi di età) riusciva a malapena a muoversi.

I due volontari sono subito intervenuti, accorgendosi che il muso del cane era stato letteralmente squarciato in due da quello che sembrava un netto colpo d’ascia oppure di una pala, scagliata di taglio. 

Dopo averla avvolta in una coperta, i due hanno trasportato la cagnolina in un ambulatorio veterinario. Qui, i medici hanno constatato la gravità della ferita: il colpo era stato inferto con violenza tale da fracassare completamente il muso del cane, che ora lotta tra la vita e la morte. 

Ci si augura che ritrovi energie a sufficienza da sopravvivere al delicato intervento chirurgico finalizzato a risolvere almeno una parte dei danni causati dall’infame violenza. 

L’associazione Laika procederà alla denuncia di quanto avvenuto all’autorità giudiziaria.

Commenta il presidente di Laika, Raffaele Merra: “A tutela dei randagi, nella nostra città non è mai stato fatto un intervento appropriato che preveda un centro di ospitalità per animali e di prevenzione al randagismo. Allo stato, tutto è lasciato al volontariato che si grava dei relativi costi. I volontari dell’associazione Laika si sobbarcheranno anche la spesa del costoso intervento del dottor Salomone, al quale va il ringraziamento per la pronta reperibilità 24 ore su 24”.

“Rivolgo un accorato appello a quanti hanno a cuore il bene degli animali. La piccola cagnetta ricoverata attende una carezza, un gesto d’amore in questo periodo d’Amore per gli uomini. Appena guarita potrà essere adottata. Aiutiamola”.

Per chiedere informazioni sulla cagnolina, vi rimandiamo al sito dell’associazione Laika, qui.

Nella foto: il cane ferito.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

6 Commenti

  1. Salve a tutti!Chi vede queste cose per favore intervenga!!!Bisognerebbe questi uomini castrarli!!
    Comunque vorrei l’indirizzo sono interessata a vedere di fare adottare questa cagnetta col muso fracassato in Svizzera Ticino
    PF.contattatemi associazione laika
    Filomena

  2. Figlio di puttana! Dategli fuoco se lo beccate, tanto è solo merda. Inutile tra l’altro.

  3. mi associo al tuo augurio per rafforzarlo

  4. auguro fermamente di cuore che l’essere immondo che ha fatto questo abbia cio che si merita una vita di merda piena di dolore

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com