Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Svizzera: asinello in putrefazione abbandonato da giorni

Svizzera: asinello in putrefazione abbandonato da giorni

È abbandonato da giorni in una pozza d’acqua, il corpo senza vita dell’asinello che vedete nella foto in apertura.

I resti sono stati ritrovati ormai diversi giorni fa a Sonvico, e apposita segnalazione è stata fatta dal veterinario cantonale e dalla Protezione Animali di Bellinzona lo scorso 29 marzo. Eppure, nella civile e precisissima Svizzera, nessuno si è ancora attivato per rimuovere il povero corpo.

Di fatto, si tratta di quella che Ticinonline – che pubblica la notizia – definisce come una “palese violazione della Legge Federale sulle epizoozie, anche per il fatto che la carcassa dell’animale giace in una pozza d’acqua che sgorga dal terreno”. 

L’animale è morto all’interno di una struttura diroccata e ormai emana un odore nauseabondo che “indispone le persone abitanti nei paraggi”. Dovrebbe indisporre di più che un povero corpo rimanga abbandonato per settimane, perché certe vergogne sono ben più nauseanti del tanfo di morte, per quanto intenso. 

Chi dovrebbe occuparsi del recupero è il Comune di Sonvico, attraverso una ditta specializzata nella rimozione. L’animale dovrà anche essere esaminato per definire le cause del decesso ed eventuali responsabilità in merito all’accaduto.

Nella foto: l’asinello senza vita.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com