Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Campagne / Ecco i nomi della ricerca scientifica senza animali

Ecco i nomi della ricerca scientifica senza animali

Esistono: le associazioni scientifiche che finanziano la ricerca che non prevede la vivisezione non sono una chimera. Ci sono davvero.

Certo non sono molte, ma grazie al sito Ricerca Senza Animali qualche nome possiamo farlo.

Niente Telethon, niente 30 Ore per la Vita se non volete donare soldi a chi finanzia la scienza nera, e i laboratori i cui tavoli aspettano solo la “merce” (vivente) delle varie Harlan e Green Hill.

I nomi su cui dovete fare affidamento sono questi:

Associazione Nazionale Volontari Lotta Contro i Tumori 

Via Taormina, 36 – 20159 Milano

Tel. 02 6884053 – Fax 02 6880158

www.mondofamiglia.it/lottatumori/

The Lord Dowding Fund for Humane Research (UK) 

Tel. +44 (0)20 7630 3340 – Fax +44 (0)20 7828 2179

www.ldf.org.uk

L’obiettivo del Lord Dowding Fund è di sostenere e finanziare metodi scientifici migliori di quelli attuali per il test di prodotti e la cura delle malattie, senza utilizzare animali, e di diffondere metodi di ricerca senza l’uso di animali.

Dr Hadwen Trust (UK) 

www.drhadwentrust.org.ukinfo@drhadwentrust.org.uk

Il Dr Hadwen Trust è un fondo che finanzia la ricerca senza animali in varie aree: malattie cardiache, meningite, cancro, epilessia, malattie del fegato, etc. Nessuna delle ricerche finanziate usa animali o tessuti animali, e tutte contribuiscono alla ricerca sulle malattie umane, allo stesso tempo contribuendo a rimpiazzare l’uso di animali nella ricerca con tecniche scientifiche.

The Humane Research Trust (UK) 

Tel. +44 161 439 8041 – Fax +44 161 439 3713

www.humaneresearch.org.ukinfo@umaneresearch.org.uk

The Humane Research Trust è un fondo per la ricerca medica sostenuto da donazioni private. E’ specializzato nello sviluppo di nuove tecnologie di laboratorio senza l’uso di animali, per essere di aiuto sia agli uomini che agli animali. Vengono finanziate ricerche in ospedali e università del Regno Unito, i cui risultati vengono poi diffusi nel resto del mondo.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

12 Commenti

  1. Grazie per l’informazione…

  2. Quindi non è Utopia. Vogliono farci credere che la vivisezione è indispensabile ma ormai non prendono più in giro nessuno, siamo tutti super informati con internet.

  3. AnnaMaria Alonzo

    Mi fa specie era sposato con rita dalla chiesa che invece ama molto gli animali; che stronzo

  4. un vero telebabbeo!

  5. Paola Ballanti

    Ho mandato un’ e-mail a quel “genio” di Frizzi chiedendogli se non si vergognasse a fare telethon per i soldi senza pensare all’ inutilità della ricerca con vivisezione. I telebabbeo mi ha risposto che si tratta di PUBBLICITA’ DI PARTE !!!!!!!!!!!!!!!

  6. antonio gargiulo

    NON CHIEDONO DONAZIONI? INVECE QUELLI CHE FANNO LA RICERCA CON ANIMALI VOGLIONO SEMPRE SOLDI. Traetene le vostre conclusioni

  7. ci voleva questa lista “bianca” aiutiamo a loro!!!!

  8. AGH! correggiamo! grazie serena come sempre.

  9. p.s. suddette info mi giungono da un membro della Fondazione Hans Ruesch che suggeriesce la lettura de “La medicina smascherata” (di Hans Ruesch e Marco Mamone Capria, 2005, Editori Riuniti) dicendo che lì viene spiegato perfettamente chi è Tarro….

  10. attenzione, il secondo ente della lista ha per direttore Giulio Tarro, famosissimo vivisettore…

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com