Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Los Angeles: cani decapitati, 20,000 dollari di taglia

Los Angeles: cani decapitati, 20,000 dollari di taglia

C’è una taglia sulla testa dell’aguzzino che, qualche giorno fa, ha decapitato due cani a Los Angeles, negli USA. Una taglia anche molto sostanziosa: 20,000 dollari. Si attendono dunque le informazioni che guideranno all’individuazione e alla condanna del responsabile di un’atrocità del genere.

I due animali sono stati uccisi, poi mutilati della testa. Queste ultime sono state gettate in un bidone dell’immondizia nella zona sud della città.

La taglia include 10,000 dollari forniti dalla stessa città di Los Angeles e 2,500 dollari a testa donati dal politico Paul Koretz, dall’associazione Humane Society, dalla Best Friend Animal Society e dalla locale sede della ASPCA (Protezione Animali americana).

È stato proprio il concilio cittadino ad approvare la taglia nella giornata di ieri. Koretz ha definito le decapitazioni “un orrendo crimine in termini di crudeltà verso gli animali” e ha ribadito la necessità di fermare e punire personaggi che, con questi comportamenti, arriveranno prima o poi anche alla violenza sugli esseri umani.

Per chi scrive, naturalmente, la violenza sugli animali è più che sufficiente – anche se non si arrivasse mai a quella sui propri simili.

“Quando qualcuno fa qualcosa di tanto atroce a un animale, presto o tardi sarà coinvolto anche in casi di violenza domestica o in crimini ancora peggiori, come l’omicidio”, ha dichiarato il politico.

È stato un residente della zona a ritrovare i resti dei due cani, un Labrador e un Pastore Tedesco, la scorsa settimana e ha immediatamente chiamato la Polizia. Non è ancora chiaro se i cani appartenessero a qualcuno del circondario o se soltanto i loro resti siano stati gettati nella zona. Le teste, comunque, sono state segate dai corpi con una lama affilata. 

Sul caso investiga il Dipartimento di Polizia di Los Angeles, e in particolare la sua apposita task force contro la crudeltà animale, che si avvale del supporto delle guardie zoofile. Le autorità chiedono a chi sa qualcosa su quanto avvenuto di parlare.

A questa pagina è possibile vedere un video sul fatto di cronaca.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Spero prendano presto quei vigliacchi e che paghino cara la crudeltà con cui si sono accaniti

  2. al meno qualcuno pensa a punire il reato

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com