Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Putignano: cucciolo con collo lacerato, è salvo

Putignano: cucciolo con collo lacerato, è salvo

È stato portato in salvo il cucciolo di cinque mesi ritrovato gravemente ferito a Putignano nella giornata di domenica.

Il cane mostrava una profonda lacerazione al collo causata forse da un collare troppo stretto e mai rimosso, nonostante l’animale stesse crescendo. Si fa dunque strada l’ipotesi che il cucciolo, prima di essere abbandonato, fosse stato tenuto a catena. L’alternativa è che sia rimasto ferito da una trappola per volpi.

In ogni caso, l’intervento è avvenuto grazie alle segnalazioni tempestive di alcuni residenti di contrada Chiancarosa, che, avvistato il piccolo, hanno provveduto a contattare i Vigili Urbani. 

Gli agenti si sono a quel punto rivolti alla locale Lega del Cane, cui da poco è stato rinnovato il contratto per la gestione del canile municipale. I volontari animali sono a questo punto intervenuti sul territorio assieme ai veterinari dell’ASL e hanno recuperato il cucciolo. Le sue condizioni, per quanto non buone, non destano particolari preoccupazioni. Il piccolo è, nonostante le ferite, estremamente docile con le persone. 

Non appena sarà guarito dalle ferite verrà reso disponibile per l’adozione: è il cane che vedete in fotografia, in apertura di articolo.

Chiunque fosse interessato a dargli una casa può contattare il numero 347 9232842. 

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com