Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Appelli / Ultimo: terrorizzato dall’uomo, stretto in un angolo del muro

Ultimo: terrorizzato dall’uomo, stretto in un angolo del muro

Questa è la ricerca di un’adozione del cuore. Questa è la ricerca di una opportunità per un cane terrorizzato al punto tale da avere persino paura di guardare in faccia un essere umano. 

Lui si chiama Ultimo, ed è davvero un cane destinato a diventare invisibile, impalpabile e irreale, se non trova qualcuno che gli dia una possibilità. Ultimo è un cane destinato a non vivere mai, se il suo appello andrà a vuoto. 

Queste sono le parole delle volontarie che stanno cercando di trovargli una casa.

“In genere le adozione del cuore si chiedono per i cani anziani, ammalati o con storie orrende alla spalle. Questa volta la chiediamo per ULTIMO. Ultimo non è vecchio, è ancora un cucciolone, ha meno di un anno, non è malato e la sua storia…beh…non la conosciamo… sappiamo solo che quando lo abbiamo visto in canile ci ha strappato il cuore.

Ultimo è un cane terrorizzato, non sappiamo perchè, non sappiamo cosa abbia dovuto subire nella sua breve vita, sappiamo solo che vedere una creatura di quelle dimensioni (è una taglia media abbondante, sui 25 kg) che cerca disperatamente di nascondersi dietro un cagnolino di pochi kg o che cerca di farsi piccolo in un angolo del box, nascondendo la testa tra le zampe, ci ha letteralmente fatto piangere.

Non siamo riuscite a fargli una foto che mostri appieno la sua bellezza perchè non ci siamo avvicinate troppo rischiando di spaventarlo ulteriormente, ma possiamo assicurare che è stupendo, ci sembra un mix golden retrivier, manto color champagne e musetto e punte delle orecchie neri.

Per lui chiediamo davvero con il cuore una stupenda adozione, da parte di qualcuno abbastanza esperto e dotato di tanta pazienza ed amore che lo accompagni in un percorso di crescita e recupero di fiducia in se stesso e nell’uomo che probabilmente gli ha fatto tanto male. In fondo è ancora un cucciolo, ha tutte i numeri per poter essere un cane sereno e avere una vita degna di essere vissuta. Se resta là dentro sarà un’anima perduta!!! VI PREGHIAMO, AIUTATECI A CAMBIARE IL SUO DESTINO!!!!!

E’ a Maddaloni ma verrà affidato chippato e vaccinato anche al centro nord solo a persone affidabili, solo con controlli pre e postaffido, regolare adozione, obbligo di sterilizzazione e disponibilità a restare in contatto nel tempo con noi.

PER INFO:contatta una delle nostre volontarie:

GIULIA 3296012075 ambraegiulia@gmail.com 

oppure amicidiargo@gmail.com — with Maria Eugenia Rossi Leopardi.”

Aiutate Ultimo.

Grazie.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

11 Commenti

  1. …noi abbiamo copiato e incollato il vostro annuncio… comunque ok…

  2. Caserta Amici degli Animali

    ti chiedo scusa dove perchè nel testo dell’appello continua ad uscire Caserta e poichè qui si fa presto a parlare male della gente gradirei che si scrivesse Maddaloni piuttosto che Caserta.

  3. sì, è indicato nella prima riga della news. nel titolo si tende ad essere più sintetici e a mettere la provincia.

  4. Caserta Amici degli Animali

    Tengo a precisare che non è a Caserta ma in provincia di Caserta

  5. Ciao Valentina, sembra ci sia qualche richiesta ma la situazione è molto difficile. Ti consigliamo di contattare direttamente i referenti dell’appello e di chiedere a loro.

  6. qualcuno mi sa dire come procede?!?ci sono richieste per lui?!?grazie..

  7. è una vera vergogna maltrattare in tal modo un esserino che sa donare solo amore!!! Spero con tutto il cuore che troverà una famiglia di umani con cuore di cane per poter darli tutto il amore che merita!!! Forza piccolino !!!!

  8. Povero piccolo… questa foto fa piangere e fa tanta rabbia!!! Spero per te un futuro bellissimo e pieno di gioia e di amore!

  9. Che vergogna essere parte di questa umanità. Se potessi li prenderi tutti.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com