Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Appelli / Chiediamo aiuto per Sebastian, discriminato per una zampina

Chiediamo aiuto per Sebastian, discriminato per una zampina

Pubblichiamo l’appello relativo a Sebastian perché è uno di quegli appelli di fronte ai quali non si può voltare lo sguardo. Perché ci rendiamo conto che questo cane è in una situazione assai particolare, che è un cane meraviglioso e che la solitudine non deve assolutamente rovinarlo. 

Guardate Sebastian. Lo vedete nella foto in apertura. È un cane di cui innamorarsi alla prima occhiata: eppure nessuno lo vuole perché la sua andatura è lievemente offesa da un problema ad una zampa. Chi aveva pensato di potergli dare una casa ha poi preferito adottare un cane definito “sano”. Come se Sebastian non fosse sano. 

Sebastian sta bene, è solo un cane particolare. Possibile che un’andatura lievemente claudicante gli pregiudichi la possibilità di essere amato?

Per favore, vi chiediamo – di cuore – di aiutarci a far circolare la storia di Sebastian (un cane di cui noi stessi siamo innamorati) il più possibile. Perché trascorra senza famiglia il minor tempo possibile. Sta già aspettando da tempo e vogliamo che l’attesa di interrompa il prima possibile.

Potete aiutarci? Guardatelo negli occhi. Non abbandonatelo anche voi.

Grazie.

Chi fosse interessato a lui può contattare i riferimenti in calce al messaggio. Qui trovate la sua storia originale assieme a tante altre fotografie.

“Invochiamo aiuto nella condivisione, siamo disperate. Ci siamo solo illuse che qualcuno potesse accogliere Sebastian, invece così non è stato. 

A causa del suo “piccolo” difetto fisco, che non richiede alcun intervento ed alcuna cura è stato rifiutato per un cane apparentemente sano. 

Possibile che una zampina possa compromettere l’immagine del meraviglioso cane che é?

Sebastian è un bellissimo setter inglese comparso improvvisamente ed arroccato in una campagna della periferia di Napoli, un cucciolone di circa un annetto. Un contadino lo ospitava provvisoriamente. Quando abbiamo potuto, dopo pochi giorni, siamo andate a recuperarlo ed ecco cosa è accaduto.

Abbiamo portato “Sebi” dal veterinario. Ci ha confermato che è un cane giovanissimo, forse meno dell’anno di età, ha una dentatura sana e smagliante. 

Purtroppo però non c’è bellezza senza difetti: ha il gomito rotto, ed è probabilmente per questo che il cacciatore che lo teneva lo ha abbandonato, perché certamente in queste condizioni non avrebbe potuto “lavorare”. Ci ha dato come “cura” degli antibiotici ed antinfiammatori. 

Probabilmente Sebastian userà la zampina sinistra come “stampella”, la poggerà, ma questo non toglie nulla alla sua eleganza e alla sua indipendenza. 

Lui corre, gioca, si diverte, sale le scale, e vuole tante coccole. Avrà una vita “normale”. 

Il dottore ha detto che resterà così, ma non ci saranno conseguenze. Il cucciolo è un po’ debilitato, ma provvederemo a nutrirlo a dovere. Non possiamo tenerlo con noi ancora per molto. E non possiamo dargli le attenzioni che si merita! 

Aiutateci a condividere. E’ un cane stupendo! La gente è fortemente influenzata dal suo aspetto leggermente “menomato”. Ci chiediamo se qualcuno lo prenderà mai! 

Avevamo pensato di trovare una bella famiglia per lui, ma poi ci hanno ripensato, rifiutandolo prima ancora di prenderlo con loro, solo per quel difetto alla zampina, che in effetti non comporta alcuna conseguenza e non necessita di alcuna cura o intervento. Hanno preferito un cane “sano” a lui.

E’ un cucciolo dolcissimo, ci da i baci in continuazione e abbraccia le persone. E’ estremamente sottomesso e va d’accordo con tutti i cani (crediamo anche i gatti) sia maschi che femmine! Un vero bimbo.

Verrà affidato in tutto il CENTRO-NORD chippato, sverminato e vaccinato ,previo controllo pre e post affido e firma su regolare modulo.

Perché Sebi non si merita una famiglia? Perché non si merita di essere felice? Perché è considerato diverso quando è “normale” a tutti gli effetti?

Stiamo così male, questi pregiudizi ci fanno soffrire moltissimo. Guardate negli occhi di questo cane e diteci se non esprime amore”.

ASSOCIAZIONE ASTRA

Per contatti: caminitam@hotmail.it / 3392826137

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com