Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Il cane cieco di 17 anni che ha salvato la sua padrona

Il cane cieco di 17 anni che ha salvato la sua padrona

Il fatto è accaduto negli USA, nello Stato dell’Arkansas.

Trixie è una cagnolina. È anziana, ha 17 anni. Ed è anche cieca. 

Eppure è riuscita a salvare la vita della sua umana 78enne, Ida Moose. 

La signora Ida era uscita in giardino per nutrire gli uccelli e, come sempre, Trixie l’aveva seguita passo passo. L’anziana non sa dire cosa sia successo dopo: se si sia sentita male, o se sia caduta. Fatto sta che quando si è risvegliata era stesa a terra, la bocca piena di fango e gli abiti bagnati dalla pioggia. 

E Trixie ha fatto l’unica cosa che poteva, per proteggerla dal freddo di questi giorni: le si è sdraiata addosso per tenerla calda. 

Si è scoperto successivamente che Ida aveva avuto un infarto. Trixie, rendendosi conto che qualcosa di molto grave stava accadendo, aveva abbaiato disperatamente per attirare l’attenzione di qualcuno che non era mai arrivato. 

Dopo la ripresa, Ida ha letteralmente strisciato fino all’ingresso posteriore dell’ingresso. Più in là non riusciva ad andare. Ha chiamato Trixie e la cagnolina, nuovamente, le si è sdraiata addosso, tenendola calda per le successive venti ore. In tutto questo tempo il cane non si è mai allontanato dalla donna, tranne una volta sola, per bere un po’ d’acqua.

È dovuta trascorrere la notte prima che qualcuno si accorgesse di quanto accaduto all’anziana donna.

Ora Ida è salva e Trixie è ancora con lei.

“I medici dicono che se non fosse stato per il calore di Trixie sarei morta”.

Per il suo gesto, nella giornata di ieri Trixie è stata premiata con una medaglia al valor civile donatale dalla Humane Society of United States. A questa pagina è possibile visionare un servizio della CNN sul caso.

Nella foto: Trixie.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com