Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Eddy, cane sfigurato dall’acido, andrà nella sua nuova casa a Monza

Eddy, cane sfigurato dall’acido, andrà nella sua nuova casa a Monza

Vi ricordate di Eddy, il pastore tedesco sfigurato dall’acido quando aveva appena quattro mesi di età? Di lui abbiamo parlato in varie occasioni.

La bellissima notizia che aspettavamo è finalmente arrivata: il cucciolone ha trovato famiglia. 

Una notizia meravigliosa che arriva direttamente dalla pagina Facebook della clinica veterinaria Santa Fara, che dopo l’incidente aveva deciso di curare gratuitamente Eddy.

L’evento – perché di evento davvero si può parlare, in questo caso – è riportato anche dalla Gazzetta del Mezzogiorno.

Eddy, nonostante l’aspetto non proprio comune, aveva ricevuto moltissime richieste di adozione. Questo cane che, sfigurato dall’acido quand’era solo un cucciolotto, aveva perso gran parte della vista, un orecchio ma mai la voglia di vivere, è diventato un po’ l’emblema della capacità di risollevarsi dalle tragedie. 

Dopo numerose valutazioni delle varie richiede arrivate, l’associazione Legalo Al Cuore che con i medici si è occupata di Eddy fino ad ora ha scelto una famiglia monzese per l’affido. Salvo imprevisti dell’ultimo minuto, Eddy dovrebbe arrivare nella sua nuova casa nell’arco di qualche giorno. 

Dice Gianfranco Pastorelli, direttore sanitario della Clinica Santa Fara: “In questi mesi Eddy ha subito numerosi interventi chirurgici di cui porta ancora i segni. Ma ora sta bene ed è pronto per vivere la sua vita felice. Abbiamo accuratamente selezionato la famiglia adottiva, assicurandoci che avesse un giardino e almeno un altro cane, in modo che Eddy potesse continuare a vivere così come è stato abituato qui da noi”.

Non si è mai scoperto chi abbia sfigurato Eddy nell’ottobre 2011, chiamandolo al cancello dell’abitazione in cui allora viveva. La sua famiglia si rifiutò di prendersi in carico le sue cure, scegliendo l’eutanasia.

È stato soltanto grazie alla testardaggine e al buon cuore dei medici del Santa Fara se Eddy non è morto quel giorno. A lui auguriamo una felicità che neppure le parole potrebbero descrivere.

Nella foto: Eddy, oggi.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

6 Commenti

  1. AUGURI PICCOLO!!!

  2. Fortuna enorme aver avuto la famiglia d’origine che preferì l’eutanasia. Chissà mai che dolori e sofferenze infinite arrivino anche a loro. Mai dubitare della provvidenza. Io sono Eddy.

  3. Questa è veramente una notizia splendida, mi sono commosso! Ciao Eddy! Ti auguro tutto il bene di questo mondo

  4. Carissimo Eddy ti auguro tutta la felicità del mondo!! Te lo meriti! tanti tanti baci!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com