Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Crotta: gettano carcasse di pecora nell’Adda per non pagare smaltimento

Crotta: gettano carcasse di pecora nell’Adda per non pagare smaltimento

Diversi corpi senza vita di pecore sono stati gettati abusivamente nel fiume Adda, a Crotta. Sono stati gli stessi proprietari degli animali a disfarsi dei resti per non pagare i costi dello smaltimento. 

Quattro carcasse sono state individuate sotto il ponte per Maccastorna, tanto che sono stati costretti ad intervenire, assieme ai veterinari dell’ASL, anche i Vigili del Fuoco – cui è toccato l’ingrato compito di recuperare i resti. 

I carabinieri di Pizzighettone indagano sull’accaduto ma non ritengono semplice risalire ai responsabili, perché chiunque abbia gettato via i corpi ha anche provveduto a mutilarli barbaramente, mozzando di netto le orecchie su cui erano tatuate le matricole. 

Un ulteriore scempio su animali inermi, sfruttati per tutta la vita e assolutamente non più in grado di difendersi.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com