Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Gran Bretagna: il vanto di aver ucciso la volpe più grande del Paese

Gran Bretagna: il vanto di aver ucciso la volpe più grande del Paese

Per questi signori, aver massacrato un animale splendido è un vanto. Farsi fotografare con il suo corpo insanguinato mentre si sorride soddisfatti, anche. Ancor di più, accostare alla volpe uccisa un bambino. 

Il punto focale dell’articolo da cui traiamo questa notizia (che trovate qui, in inglese), riguarda non tanto l’uccisione dell’animale, quanto la sua taglia, decisamente fuori dal normale. Così fuori dal normale che ci si riferisce alla povera volpe col termine di “mostro”. 

Mentre invece, per noi, i mostri sono quelli che – nella foto – posano giulivi accanto a lei.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

7 Commenti

  1. …….Prenderei lui su per i piedi e gli darei tante di quelle botte……….Povero ignorante di un inglese di mxxxx………ma ci sarà giustizia e arriverà anche il tuo momento di pagare il conto……… ARRIVERA……………..STANNE CERTO……..

  2. Nonostante internet e lo sbarco sulla Luna, ci sono ancora tanti uomini che vivono come i loro antenati, ai tempi delle caverne, quando l’uccisione di un animale era dettata dalla necessità di cibarsi.

  3. Angloidiota..se c’è una tara nel cervello degli inglesi è la mania per la caccia alla volpe.. oltre al cricket, ovviamente..U_U

  4. Fiero di essere un “assassino” ! Si dovrebbe VERGOGNARE invece di farsi immortalare! Stupidità e cattiveria, un connubio terribile!

  5. Che orrore…il mostro è proprio lui e tutti quelli come lui!!

  6. Pazzesco! Non capisco perchè la stampa non stigmatizzi immediatamente queste notizie anzichè dar loro risalto… Gli unici mostri siamo noi umani che riusciamo a compiere questi scempi e persino a vantarcene! Non siamo degni della bellezza che ci circonda. Che vergogna…

  7. Più che daccordo… il mostro in quella foto non ha la coda…

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com