Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Appelli / Jesi: si prendeva cura di 47 animali. E ora è morta. Chi li aiuterà?

Jesi: si prendeva cura di 47 animali. E ora è morta. Chi li aiuterà?

AGGIORNAMENTI 28 APRILE 2012: FINO AD ORA SONO STATI ADOTTATI 28 ANIMALI SU 46. VI PREGHIAMO DI CONTINUARE A CONDIVIDERE LA NOTIZIA! GRAZIE!

Laura Pieralisi era una persona perbene e un’amante degli animali, tanto da prendersi cura di 46 gatti e un cane.

Purtroppo, Laura non c’è più: la sua vita è finita a seguito di un incidente della strada, martedì scorso. È rimasta schiacciata dal furgone che si era fermato ad aiutarla mentre cercava di cambiare una gomma, perché spinto a sua volta da un grosso autoarticolato.

Una morte orribile, inutile, che addolora, e 47 animali senza colpa che ora sono rimasti senza casa. Quel giorno, Laura stava portando due gatti di colonia dal veterinario, come spesso faceva – dal momento che dedicava la sua vita alla tutela di queste creature sfortunate.

Laura non era sposata, viveva in campagna ma la casa non era sua. Con lei, i 46 gatti e il cane, un pastore maremmano di 8 anni.

Gli animali sono rimasti non solo senza l’umana che tanto amavano, ma anche senza casa. 

E ora si chiede la collaborazione di tutti perché qualcuno intervenga e si prenda cura di loro.

Queste creature non hanno nulla: hanno bisogno di cibo finché non si troverà un’altra destinazione in cui collocarli ma soprattutto, più del resto, serve un luogo che li ospiti. Diversamente diventeranno tutti randagi, con prospettive di vita quasi nulle.

Se potete aiutare, adottandone magari qualcuno, potete contattare il numero 339 160 50 18 (ore pasti e solo se veramente interessati).

Per favore, aiutiamo Laura che ha sempre aiutato chi non ha voce.

Nella foto: due dei gatti di Laura.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

13 Commenti

  1. molto bene, continuiamo!

  2. ad oggi ne sono stati adottati 28 su 46!

  3. non sappiamo nulla purtroppo, irene.

  4. Ci sono aggiornamenti? E’ almeno intervenuta qualche associazione?

  5. provincia di Ancona

  6. SI NEGA DIO QUANDO SUCCEDONO COSE BRUTTE, MA NON LO SI RINGRAZIA QUANDO SUCCEDONO COSE BELLE….. MAH IO CREDO IN DIO PERCHE’ MI HA CIRCONDATO DI ANIMALI….. LA CRUDELTA’ E’ COLPA DELL’UOMO CHE SI CREDE ONNIPOTENTE…. FORZA PICCOLINI SPERO TROVIATE DEGLI ANGELI UMANI CHE SI PRENDANO CURA DI VOI COME FACEVA LA CARA LAURA…

  7. Stai iniziando a diventare atea?? finalmente! è ora che la gente si svegli e smetta di credere nelle favolette. le crudeltà succedono, e non è colpa di dio, perchè se esistesse non le lascerebbe accadere. prendiamocela con i veri colpevoli, gli umani

  8. grazie mille ludovica, se vuoi teneteci aggiornati all’indirizzo teamall4animals@aol.com – cerchiamo volentieri di aiutarvi con gli appelli e con articoli.

  9. ciao,tutti i gatti sono a jesi,in provincia di ancona!se sei interessato abbiamo molte foto..sono gatti di svariate età e di tanti colori diversi,tutti sterilizzati!vi prego aiutateci ad aiutarli…

  10. ciao lorenzo… ancona…http://it.wikipedia.org/wiki/Jesi

  11. Sonia: sono d’accordo con te:))

  12. Dove sono questi gatti? In quale provincia?

  13. LE PERSONE BUONE CHE AIUTANO GLI ANIMALI FANNO UNA BRUTTA FINE E I BASTARDI NON CREPANO MAI PERO’!!!! STO INIZANDO A DIVENTARE ATEA SUL SERIO

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com