Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Il club di miliardari cinesi che pagano per ammazzare animali in estinzione

Il club di miliardari cinesi che pagano per ammazzare animali in estinzione

Arriva dalla Reuters la notizia che un club di miliardari cinesi pagherebbe cifre da capogiro per cacciare orsi polari in Canada e altri animali. 

Il club, di appassionati di caccia e con sede in Cina, sarebbe sorto proprio con l’obiettivo di viaggiare all’estero per cacciare le specie più rare e pregiate – per intenderci, quelle a rischio di estinzione -, tra cui rinoceronti e orsi polari. Una notizia che ha scioccato e fatto arrabbiare gli animalisti di tutto il mondo.

Il “I Love Hunting Club” sarebbe stato fondato dall’americano W Scott Lupien e pubblicizzerebbe vere e proprie battute di “caccia alla rarità” per alcuni tra i più facoltosi cittadini cinesi. Mete preferite dei membri del club sarebbero Africa e Nord America, mentre tra le prede più gettonate si annoverano orsi neri e leoni. 

Almeno un centinaio di paperoni cinesi avrebbero preso parte a queste orripilanti vacanze dall’organizzazione della prima spedizione di caccia del club, tenutasi in Sud Africa nel 2009. Un altro viaggio avrebbe comportato due settimane di permanenza in Canada con l’obiettivo di cacciare gli orsi polari, già vittime del riscaldamento globale.

Alcuni dei membri del club fanno parte addirittura del governo cinese.

Il sito 52safari mostra questi personaggi intenti a posare accanto ai loro sanguinolenti trofei, ma è possibile visionare anche delle riprese in cui viene mostrata la caccia.

Un ufficiale del club difende l’operato dell’associazione spiegando che “la caccia viene fatta per motivi ambientali”: “In alcuni Paesi europei, cacciare animali selvaggi è considerato uno sport d’élite. Quando il numero di certi animali cresce fino a livelli preoccupanti, la catena alimentare può essere intaccata e l’ambiente danneggiato. Quindi cacciarli protegge l’ambiente”.

Qualcuno spieghi a questo emerito idiota che non è compito dell’uomo interferire con la catena alimentare degli animali non umani, e che in ogni caso non si protegge l’ambiente ammazzando animali che si fatica disperatamente per non fare estinguere.

Nella foto: un miliardario cinese del club accanto al corpo senza vita di un orso.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

14 Commenti

  1. Ma sono veramente delle grandissime teste di caxxo!!! Roba da chiodi!!!!!

  2. HAI RAGIONE ,L’UMANO E’ LA PEGGIORE DELLE RAZZE,

  3. PURE I CINESI SONO TANTI ,L’IMBESCILE CHE HA CREATO QUESTO ORRORE DOBBREVE ESSERE CACCIATO

  4. *applausi*

  5. Anche io sono per la caccia: al miliardario cinese. Sarebbero l’unico animale in via d’estinzione che nessuno vorrebbe proteggere.

  6. per noi va benissimo 🙂

  7. toni sangiuliano

    Ma sì, poveri miliardari cinesi o meno, anche loro hanno diritto ad ammazzare delle “bestie tanto cattive” e dimostrare al mondo la propria audacia. Quindi propongo d’incentivare tale attività, a patto venga fatta senza armi. Così potremo meglio apprezzare questi intrepidi uomini che sicuramente sapranno abbattere un orso a mani nude… se prima non l’avranno messo in fuga grazie ad evacuazioni corporali improvvise.

  8. you’re completely right. i wonder how such an ancient (and civilized, back then) country became this poor representation of the human race.

  9. Nella foto un miliardario cinese senza vita che imbraccia una clava vicino ad un orso che riposa in pace.

  10. Paul Blockley

    How sad i felt watching this film. The Chinese have a wonderful and unique history based on the wise teachings of masters such as Confucius and Lao Tse. How low they have sunk with hteir attachment to money. Money makes people bad, corrupt and STUPID. We must organise a petition against this “hunting”.

  11. PASQUANGELA SPISSU

    Mi domando:” Come sta diventando l’essere umano? Un animale no, perché gli animali non uccidono per il piacere di uccidere.”

    Dovrebbero arrestare chi organizza questi viaggi e promuove folli illusioni, piaceri che favoriscono la distruzione della dignità umana e l’equilibrio sulla Madre Terra.
    Troppi soldi fanno impazzire, rubano il cuore e la vita per ricevere morte dentro e fuori. Che senso ha?

  12. giovanni sforza

    ma tutti questi cacciatori non hanno proprio niente altro da fare nella vita ??????che gente triste,vuota,insulsa e sprecata,cacciamo loro ,si dalla terra…….

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com