Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / USA: tre adolescenti seviziano e uccidono animali

USA: tre adolescenti seviziano e uccidono animali

Un 17enne e due 18enni americani sono accusati del reato di crudeltà verso gli animali per aver picchiato a morte diverse capre e un cucciolo di maiale.

Joshua Markus, 17 anni, Tyrel Parsley, 18 anni, e Hunter Harper, 18 anni, dovranno anche rispondere del reato di furto di capi di bestiame e danneggiamento di proprietà privata. 

I tre adolescenti sono stati arrestati nel weekend.

Gli animali erano stati ritrovati morti o morenti sul campo da football della scuola frequentata dai tre lo scorso 28 dicembre. Due delle capre erano state uccise, mentre la terza era ferita così gravemente che si è dovuto procedere all’eutanasia. La quarta è stata curata e restituita al proprietario.

Il cucciolo di maiale, anch’esso violentemente percosso, è stato ritrovato morto in un bidone dell’immondizia poco distante.

Il fattore proprietario degli animali abusati sottolinea come, nel campo dove gli animali erano soliti pascolare, abbia ritrovato anche diversi agnelli uccisi.

“Non posso immaginare come qualcuno possa fare del male agli animali in questo modo”, dichiara l’allevatore, Tom Taylor, raccontando di essere tornato da un viaggio e di aver trovato gli animali morti. “Dal momento che c’erano anche dei cuccioli morti, pensavo fossero spirati mentre partorivano. Che ci fossero state complicazioni, o qualcosa di simile. Ma ero sorpreso, non sapevo cosa pensare e così li ho osservati con più attenzione”.

Quello è stato anche il momento in cui si è accorto che alcune caprette mancavano all’appello: i tre adolescenti le avevano rubate per ucciderle altrove e farle ritrovare sul campo da football della scuola. Due delle caprette portate via erano considerate animali domestici dall’allevatore. Si chiamavano Mary e Callie. 

A seguito degli esami effettuati sui corpi per definire le modalità della morte, è stato assodato che gli animali sono stati strangolati. 

“Avevano le zampe legate”, precisa Taylor, e spiega che, per la sua esperienza, le capre morte ritrovate al pascolo sarebbero state picchiate così selvaggiamente da aver abortito i loro piccoli.

Foto: repertorio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

6 Commenti

  1. vigliacchi pezzi di merda,vi auguro che ve la fanno pagare cara il galera e che vi fanno la pelle. Questo meritate!

  2. brutti pezzi di merda, vi auguro che il galera ve la faranno pagare atrocemente!Vigliacchi!

  3. cosa si può commentare…ormai non ci sono più parolle il male s’ è radicato ancora di più nelle testa di cazz…dobbiamo essere forti per lottare in contro

  4. Ma perché perché?basta con tutta questa violenza

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com