Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Campagne / [VIDEO] Animal Equality: il trattamento dei maiali negli allevamenti certificati

[VIDEO] Animal Equality: il trattamento dei maiali negli allevamenti certificati

Il video shock che riportiamo in calce all’articolo mostra il risultato dell’ennesima investigazione sotto copertura dell’associazione antispecista Animal Equality.

La cosa ancora più scandalosa, e che gli abusi sono stati filmati all’interno degli allevamenti di maiali Harling. Allevamenti certificati, ossia che dovrebbero rappresentare il massimo standard di benessere per questi animali venuti al mondo solo ed esclusivamente per compiacere i peccati di gola di qualcuno.

Nel video vengono mostrati maiali detenuti in condizioni indecenti, pieni di masse tumorali e ferite purulente, piaghe da decubito e lesioni non curate, prolassi rettali e vaginali ignorati.

Gli animali, chiusi nelle microscopiche gabbie di contenzione dove sono solo autorizzati a ingrassare e partorire, non possono muoversi né girarsi. Vengono picchiati ripetutamente dal personale: calci, pugni, bastonate con sbarre di ferro. I loro dorsi vengono raschiati con lame di coltello.

I maiali sono animali sociali, dalla spiccata intelligenza simile – se non addirittura superiore – a quella dei cani. Nell’investigazione sotto copertura all’interno degli allevamenti inglesi Harling li vediamo ricoperti di abrasioni, sofferenti e abbandonati a loro stessi, umiliati, percossi, maltrattati fino allo sfinimento (dell’aguzzino).

Il materiale video raccolto da Animal Equality non è solo l’estratto che vedete qui sotto: dura duecento ore. Duecento ore di immagini e suoni da far accapponare la pelle, torcere le viscere e dubitare seriamente del significato del termine “essere umano”.

L’allevamento Harling porta orgoglioso il marchio Red Tractor, che ne certifica “l’alta qualità nel trattamento degli animali”. Una certificazione che dovrebbe far riflettere sulla disfunzionalità del termine “benessere animale”, coniato a misura d’uomo e non certo di “bestia”. 

Una sofferenza infinita, uno sfruttamento contro ogni morale ed etica accettabile, in questo allevamento che ospita oltre 3000 maiali e 370 scrofe, e che manda a macellare 160 ogni settimana. 

Se pensate che gli altri allevamenti siano diversi, vi sbagliate. Non ne esistono di migliori, ma solo di peggiori. 

Per favore, riconsiderate le vostre scelte alimentari: è l’unico modo per spezzare questo ciclo disgustoso di morte e sofferenza.

Nella foto: uno dei maiali abusati.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

11 Commenti

  1. marinella meroni

    il mio dolore è immenso per quelle povere creature…sono felice che il maledetto si sia ucciso, mi auguro che le altre “”persone”” coinvolte in questi atti di crudelta’ e cattiveria indicibile, vengano punite severamente, meglio ancora se qualcuno riesca a fargli quello che loro hanno fatto ai poveri maiali, che sono creature tenere sensibili e dolci. IO NON MANGIO PIU’0 CARNE E PESCE E MI SENTO UNA PERSONA MIGLIORE. MARINELLA MERONI-

  2. L’unica via di uscita è non mangiare più proteina animali.Ho letto nella rete-non mangerò più qualsiasi cosa che abbia gli occhi-
    Aggiungo che non mangio più nemmeno i derivati animali;latte formaggio,uova etc.

  3. questa è una delle tante verità sul trattamento degli animali che non conviene far vedere.

  4. non so che dire ,questo filmato mi ha lasciata senza parole e senza voglia di vivere .perche’ se le persone sono capaci di fare questo ed altro a queste bestie indifese che viviamo a fare?non siamo degni di vivere .spero che esista una punizione divina anche se non ci credo!

  5. simona è grazie a persone come te che riusciamo ad andare avanti, quindi grazie!!

  6. Si, condivido che l’unico modo per combattere ulteriori crimini contro gli animali d’allevamento è cambiare le nostre abitudini alimentari e sensibilizzare più persone possibili!!
    All-4 animals siete persone veramente splendide e vi ammiro per tutto quello che state facendo a tutela degli animali!!!

  7. bastardi merde crudeli,dovrete soffrire peggio,e ke siate maledetti fin ke vivrete figli di putt………………ma come si fa? lo farei io con voi!

  8. bestiacce umanme di merda…!!! PERCHE’?!!!!PERCHE’tanta crudelta’ su animali indifesi…?!!VI MALEDICO X L’ETERNITA’…..

  9. senza parole,soltanto rabbia,tanta rabbia che se potessi fare io a quelli le stese cose che fanno loro nn esiterei neanche per un secondo,meriterrebbere molto di piu!!!!!!!

  10. non ci sono piu´ parole per questa gente bastarda e maledetta.
    un giorno riceveranno tutto di ritorno.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com