Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Lucera: cane investito e lasciato moribondo a bordo strada

Lucera: cane investito e lasciato moribondo a bordo strada

È stato investito da un’automobile e abbandonato moribondo sul bordo della strada, il cane che vedete nella foto in apertura. Il fatto è avvenuto sulla Lucera-Troia.

L’unica fortuna di questo povero meticcio è stata la pietà di qualcuno, che ha avuto il cuore di contattare subito la Polizia Municipale di Lucera.

Sono a quel punto intervenuti i volontari dell’associazione Empatia e l’ASL. Le condizioni del cane erano e restano gravissime: il piccolo presenta una commozione cerebrale, la frattura della mandibola e quella di tutte e quattro le zampe. 

Dovrà essere sottoposto a ulteriori accertamenti e ci si augura che riesca a sopravvivere. 

Ricordiamo che per un animale investito e non soccorso si profila il reato di omissione di soccorso, secondo l’articolo 189-bis del nuovo Codice della Strada.

Resisti, piccolo.

Nella foto: il cane investito.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

6 Commenti

  1. cerchiamo novità su questo piccolo ma senza trovarle. speriamo che qualcuno ci faccia sapere qualcosa.

  2. Un pensiero pieno d’amore a te caro piccolino…che in questo mondo, a causa di esseri inferiori che sono gli uomini, stai soffrendo tanto..! Spero che guarirai presto…! Sarai beato…perchè conoscerai il Paradiso che Dio ha creato anche per per te…

  3. vero. il nostro titolo, molto più prosaico, forse rende meglio l’idea.

  4. Con riferimento all’articolo precedente su questo caso, “Accade a Lucera: il comportamento umano diventa animale”, il cui link si puo’ trovare in questa pagina, suggerirei al giornalista che l’ha scritto di informarsi piu’ dettagliatamente sul comportamento animale. Se gli umani si comportassero come gli animali fanno in casi simili, molto spesso anche con esseri di razza diversa dalla loro, questo povero cane sarebbe stato soccorso immediatamente. Usando un titolo del genere non ha fatto altro che un complimento all’ “umano” che l’ha investito e lasciato morire sulla strada.

  5. ma che bastardi!!!!

  6. Un pensiero d’affetto per questo piccolo sfortunato.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com