Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Cremona: a processo per aver ucciso un piccione

Cremona: a processo per aver ucciso un piccione

Dovrà affrontare un processo e rispondere al reato penale di maltrattamento di animali il 26enne responsabile dell’uccisione del tutto gratuita di un piccione. 

I fatti risalgono all’estate del 2009 quando il giovane cremonese, nell’ambito di un controllo di routine dei Carabinieri, venne ritrovato con un piccione morto nel bagagliaio dell’auto. L’animale era stato ucciso “per gioco” con una scarica di piombini sparati da un’arma ad aria compressa. 

Ora l’uomo finirà a processo con la motivazione di “aver cagionato la morte dell’animale per crudeltà e senza che vi fosse lo stato di necessità”.

La notizia è stata data dalla testata giornalistica AGI.

Foto: repertorio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Molto, molto bene (anche se se la caverà con molto, molto poco…).

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com