Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / USA: mutila gattino con le forbici perché aveva fatto pipì

USA: mutila gattino con le forbici perché aveva fatto pipì

È sotto inchiesta per il reato di crudeltà verso gli animali Jessica Nusbaum, 30 anni, residente nel New Jersey. La donna è accusata di aver mutilato un gattino con un paio di forbici.

La Nusbaum, secondo quanto confessato alle guardie zoofile della SPCA, avrebbe tenuto sollevato il micio sulla vasca da bagno tagliuzzandolo ovunque sul corpo, dalla testa fino alla coda, con un paio di forbici affilate. La donna era arrabbiata con il cucciolo che aveva fatto la pipì per terra. 

Dopo aver mutilato il micino, la Nusbaum l’avrebbe gettato ancora vivo in un sacco di plastica, poi buttato nel bidone dell’immondizia dei vicini. 

Il gattino, di nome Pumpkin, è stato ritrovato proprio dalla vicina della 30enne accusata, che aveva confessato con tranquillità quello che aveva fatto.

Pumpkin è stato trasportato immediatamente presso il più vicino ospedale veterinario: sono stati necessari ben 40 punti di sutura per riparare i “danni” causati dall’aggressione con le forbici.

Jessica Nusbaum dovrà ora rispondere dei suoi reati di fronte al giudice, mentre il gattino recupera le forze nella sede SPCA cittadina. I volontari hanno dichiarato che sta meglio e che è una creatura molto dolce, fiduciosa e amichevole nonostante la violenza subita. 

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. La pena di morte è troppo semplice… io proporrei lo stesso trattamento!

  2. gennaro stammati

    PENA DI MORTE

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com