Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Cani in regalo dall’allevamento di Predappio: a noi risulta sia una bufala

Cani in regalo dall’allevamento di Predappio: a noi risulta sia una bufala

L’articolo in questione era la breve news che riportiamo qui sotto.

Nell’arco di un paio di giorni, su Facebook si è sparsa a macchia d’olio la notizia della presunta disponibilità da parte dell’allevatore a regalare i suoi cani a seguito del crollo della struttura.

Notizia alla quale in molti sembrano credere, poiché noi stessi riceviamo, sul blog e via email, infinite richieste di adozione per i cani (che non potremmo comunque gestire perché non siamo responsabili dell’allevamento ma ci limitiamo solo a diffondere informazione, per quanto possibile), tanto da faticare a rispondere a tutte.

Stiamo indagando un po’ e, francamente, almeno al momento attuale a noi risulta si tratti di una bufala e che l’allevatore non abbia in alcun modo intenzione di regalare i suoi cani (dopotutto perché dovrebbe?).

Il numero di telefono del fantomatico proprietario che, su Facebook, si invita a chiamare risulta in effetti sempre spento.

Fino a comunicazione ufficiale da parte del Centro Cinofilo Rovereto (del quale riusciamo peraltro a trovare pochissimi riferimenti anche in rete ma della cui esistenza ovviamente non dubitiamo), per quanto ci riguarda, la notizia della cessione gratuita di questi cani di razza per noi è FALSA. 

Invitiamo tutti coloro che desiderano dare una casa ad un cagnolino in difficoltà a fare visita al più vicino canile, certi che troveranno anche lì un compagno per la vita.

Grazie.

Team All-4Animals

***

Quattro cani sono rimasti uccisi a Predappio a seguito del crollo, a causa della neve, del capannone che ospitava il Centro Cinofilo Rovereto.

E ora i 120 cani di razza volpino, barboncino, bassotto, labrador – perlopiù cuccioli – rischiano di essere uccisi dalle temperature siberiane di questi giorni. 

L’incidente è avvenuto ieri mattina e nonostante l’intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco, quattro cani sono stati ritrovati ormai senza vita. 

Si è cercato dunque di recuperare le gabbie in cui erano chiusi gli altri animali con il supporto dei pompieri, dei Carabinieri, del personale della Protezione Civile e dei veterinari dell’Usl. 

Il proprietario dell’allevamento ha contattato tutte le sue conoscenze per chiedere “asilo” provvisorio ai cuccioli rimasti senza una struttura in cui essere accolti.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. magari riempissero di telefonate anche i canili.

  2. E’ una bufala, il sito del comune di Predappio si è trovato costretto a postare una smentita ufficiale visto che la gente li ha riempiti di telefonate. In un momento difficile come questo a causa del maltempo, l’ultima cosa che serve è l’ennesima catena di s.antonio che ne intasa i centralini. Sul sito del comune c’è la smentita:
    http://www.comune.predappio.fc.it/

    AVVISO IN MERITO AI CANI DELL’ALLEVAMENTO CROLLATO
    A fronte delle numerose telefonate pervenute in Comune e di alcune notizie circolate sulla rete, si comunica che, in seguito al cedimento della tettoia dell’allevamento di cani sito in Predappio Alta il 6 febbraio u.s., i cani portati in salvo sono stati alloggiati presso alcuni canili del circondario ed hanno avuto immediata ospitalità.
    Si precisa, altresì, che non risultano in atto iniziative volte all’affidamento gratuito/adozione dei cani stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com