Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / USA: gli sparano in faccia e poi lo chiudono in un sacco

USA: gli sparano in faccia e poi lo chiudono in un sacco

Ha perso la vista – e gli occhi – il cagnolino abusato dal suo ex proprietario a Phoenix, negli USA.

L’animale è quello che vedete nella foto in apertura, tratta dall’articolo dedicato al fatto di cronaca dal quotidiano Leggo.

Il piccolo è stato ritrovato all’incirca un mese fa ma la notizia di quanto accaduto trapela solo ora: il vecchio proprietario l’aveva utilizzato come bersaglio per la sua pistola. Poi, una volta che il cane era ridotto in fin di vita lo aveva chiuso in un sacco di plastica e lo aveva gettato in un cassonetto. 

Il cane ora ha un nuovo nome e, in un certo modo, anche una nuova vita. Si chiama Andre e i volontari americani hanno fatto tutto il possibile perché la morsa della morte lo lasciasse andare. Gli occhi sono persi ma Andre, almeno, ha ripreso ad alimentarsi.

Il cane ha anche già trovato una nuova famiglia umana. La signora Hopkins, che lo ha adottato, racconta: “Deve aver sofferto tantissimo. I suoi occhi pendevano dalla testa, è stato maltrattato e trascurato”. 

Le cure di Andre, che ha bisogno di trasfusioni e iniezioni di insulina, sono state sostenute grazie alle donazioni degli attivisti locali, che hanno raccolto oltre 8.700 dollari. Altri 1000 sono stati stanziati per trovare la bestia che gli ha fatto questo.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. non ho parolle …
    AUGURI PICCOLO!!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com