Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Leopardo sopravvissuto alla strage in Ohio soppresso

Leopardo sopravvissuto alla strage in Ohio soppresso

È stato incredibilmente soppresso allo zoo, uno dei sei animali superstiti della strage dello scorso 18 ottobre, in Ohio. Del caso avevamo parlato qui.

Il leopardo è stato eutanasizzato domenica scorsa dopo che un cancello dello zoo, chiudendosi, lo aveva colpito sul collo.

L’incidente è avvenuto domenica verso le 11 del mattino: un inserviente stava spostando l’esemplare, un maschio, tra due diverse aree del suo recinto. Il leopardo, secondo quanto sostiene lo zoo, avrebbe attraversato la soglia ma sarebbe poi corso indietro proprio mentre il cancello di sicurezza si abbassava.

Il veterinario dello zoo è stato in grado di rianimare l’animale in arresto cardiaco, ma è stato determinato che il felino, un giovane esemplare di soli 3 anni di età, avesse subito un danno irreversibile alla spina dorsale e che pertanto gli fosse impossibile respirare da solo. 

È stata pertanto autorizzata l’immediata eutanasia dell’animale. 

Una serie di raggi prima e dopo la soppressione del felino avrebbero evidenziato una malformazione congenita ad una vertebra del collo, che potrebbe aver indebolito la colonna vertebrale e dunque peggiorato il danno causato dall’incidente. Inoltre, sul leopardo sono state riscontrate anche vecchie ferite non guarite correttamente, come piccole fratture alla schiena e alla coda.

A questo punto, i poveri animali esotici sopravvissuti alla scatenata follia degli uomini, lo scorso 18 ottobre, rimangono solo cinque.

Nella foto: il leopardo soppresso.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com