Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Cani sepolti dalla neve nel canile di Glina, Romania [VIDEO]

Cani sepolti dalla neve nel canile di Glina, Romania [VIDEO]

È una vera e propria lotta contro il tempo quella per salvare dalla morte i 320 cani rinchiusi nel rifugio rumeno di Glina. 

La Romania è proprio in questi giorni spazzata da neve e temperature gelide e gli animali, rinchiusi nelle loro gabbie, all’aperto, non possono fare altro che sopportare il freddo per quanto possibile. La neve però cade senza sosta, seppellendoli vivi. 

I volontari del rifugio cercano di soccorrerli come possono, ma le condizioni del tempo sono proibitive e non agevolano i soccorsi. Secondo Express News, che dà la notizia, si è riusciti finora a rimuovere una parte della neve caduta e a rifocillare i cani, ma il tempo sta peggiorando di nuovo e nuova neve sta rischiando di soffocare gli animali.

Si è dunque provveduto a scavare un tunnel negli oltre due metri di neve caduta in modo da assicurare ai cani almeno la possibilità di respirare. 

La chiamata animalista ha raggiunto tutte le associazioni di zona e sono circa un centinaio, ora, i volontari che lavorano e combattono contro il tempo, cercando di evitare che gli animali finiscano schiacciati vivi all’interno delle loro gabbie.

Ad aiutare sono stati anche i detenuti del carcere di Jilava. Molti cani sono stati provvisoriamente trasferiti in alcune case private. Verranno ricollocati nel canile ad emergenza rientrata.

Nella foto: un cane sepolto dalla neve nel canile di Glina.

A seguire, il video che mostra cosa sta accadendo nel rifugio.


© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com