Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Valdarno: sparano a un gatto da un’abitazione, è in fin di vita

Valdarno: sparano a un gatto da un’abitazione, è in fin di vita

È in fin di vita il micio colpito da una fucilata con molta probabilità sparata da un’abitazione di Reggello. 

Sulla vicenda indagano i Carabinieri del posto, mentre il micio ferito continua a lottare tra la vita e la morte. I veterinari dicono che le possibilità che ce la faccia sono molto esigue. 

Nel frattempo, l’ENPA di San Giovanni ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica. 

I fatti sono avvenuti nel territorio comunale di Reggello, una zona purtroppo non nuova a casi di maltrattamento di animali.

È stato il servizio veterinario della ASL ad intervenire per primo dopo il fatto, soccorrendo il gatto ormai morente a causa della fucilata che lo aveva investito in pieno. Il micio è stato poi trasferito alle cure dell’ENPA: i pallini sembrano aver lesionato non solo tutto il corpo, ma in particolare la zona auricolare e cerebrale. 

L’esposto depositato alla Procura della Repubblica di Firenze è stato anche un’occasione per chiedere a tutti i cittadini di fornire qualunque informazione utile all’individuazione del colpevole.

Commenta Marco Innocenti Degli, Presidente della Protezione Animali di San Giovanni Valdarno: “Il rispetto per la vita è una delle grandi conquiste dell’uomo, un segno di civiltà. Ma la vita non è solo la nostra: è anche quella di tutti gli animali che ci circondano. Chi rispetta la vita deve rispettarne ogni forma. Chi è crudele con gli animali lo è anche con le persone. Rispettando gli animali, che come noi hanno un elevato livello di consapevolezza, coscienza, sensibilità, rispettiamo noi stessi, la natura di cui facciamo parte”.

Foto: repertorio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com