Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Cane chiuso in auto partorisce, i cuccioli congelano a morte

Cane chiuso in auto partorisce, i cuccioli congelano a morte

Il fatto è accaduto in Quebec ed è stato documentato dalla locale protezione animali, la SPCA. Una sorpresa orribile e scioccante, quella in cui si sono imbattute le guardie zoofile domenica scorsa.

Di primo mattino, uno dei lavoranti ha sentito un cane abbaiare disperatamente nei pressi di un vicino parcheggio. La temperatura era di parecchi gradi sotto lo zero.

Perlustrando la zona, le guardie zoofile si sono trovate di fronte ad una femmina di boxer che, apparentemente, era rimasta rinchiusa nel bagagliaio di una vettura per oltre dieci ore.

Durante la notte, la cagna aveva partorito otto cuccioli. Ma la notte in questione era stata gelida, e la temperatura era scesa a circa -10°. 

Il cane, chiamato Nala dalle guardie SPCA, non era stata in grado di mantenere caldi tutti i cuccioli: al momento della scoperta, quattro dei piccoli erano già morti di freddo, il cordone ombelicale ancora attaccato.

Lo staff della SPCA ha immediatamente soccorso i piccoli rimasti e la madre, stringendoseli al petto e cercando di scaldarli come possibile. Una volta portata all’interno del centro, Nala ha dato vita ad un nono cucciolo.

I piccoli sopravvissuti sono stati assistiti minuto per minuto per le successive dodici ore: tutti, madre e cuccioli, mostravano segni di ipotermia e ustioni da freddo. 

Mamma Nala, inoltre, era magrissima – segno di potenziale incuria. I cani sono stati trasferiti poi ad una locale associazione che si occupa di salvare proprio boxer in difficoltà: si trovano ancora lì, in terapia.

Le autorità stanno cercando ora il proprietario dell’automobile, che verrà comunque accusato di maltrattamento di animali.

Nella foto: mamma Nala con i suoi piccoli.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

6 Commenti

  1. COSA SI PUO DIRE!?

  2. Troppo poco….gli arresti dovrebbero dargli….non merita nulla di meno!!!!!!!!!!!!

  3. Non ho parole. Il padrone dell’auto, non di certo del povero cane, deve essere accusato pesantemente e deve pagare la pena d’incuria e maltrattamento nei confronti di questa povera vittima.

  4. Se fossi + vicina ne prenderei un paio di questi piccoli puppies…..VERGOGNA!!! Facciamo passare una notte a -10 il colpevole!!! Ma nudo…vediamo un po’ se poi la gente inizia a capire…

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com