Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Veleno: strage di animali a Capodimonte, l’allarme del sindaco

Veleno: strage di animali a Capodimonte, l’allarme del sindaco

Ancora veleno, stavolta a Capodimonte. Veleno sparso con una metodica inquietante e con pure e semplici intenzioni assassine, quello che ha causato la morte di numerosissimi cani e gatti sui monti di Capodimonte, a nord dell’abitato di Pescarso. 

Gli esemplari finora ritrovati senza vita a causa del veleno sono stati dieci. Una morte infame, a seguito di un’agonia infinita fatta di tremori, convulsioni, vomito, bava alla bocca e sanguinamento da tutti gli orifizi.

La cittadinanza ora teme che la gelida furia del vigliacco avvelenatore si abbatta anche sugli animali padronali. E il sindaco è d’accordo con loro, tanto da invitare tutti a non portare i cani a passeggiare nella pericolosissima area attorno a Pescarzo, o quantomeno a munirli di una salvifica museruola. 

Si cerca l’avvelenatore, intanto. 

E si spera – ma sperare non può e non deve essere il termine giusto – che i bocconi siano stati sparsi per sbarazzarsi di volpi ed altri predatori selvatici. Non è un’attenuante, anzi. Nessun animale merita di morire così. Nessun animale indifeso merita di morire per mano nostra, a dirla tutta.

Di seguito l’ordinanza del sindaco:

Avvelenamento di cani a Pescarzo: fare attenzione ed utilizzare la museruola

IL DIPARTIMENTO VETERINARIO DELL’ASL DI VALLE CAMONICA A SEGUITO DI ACCERTATO AVVELENAMENTO DI CANI HA
SEGNALATO AGLI UFFICI COMUNALI CHE NELLE ZONE DI VALSERTA – ZEREN – PLANARETO – FLENA, SONO STATE POSIZIONATE, DA PARTE DI IGNOTI, ESCHE POTENZIALMENTE LETALI PER GLI ANIMALI CHE LE INGERISCONO.
A TAL FINE SI STANNO EFFETTUANDO VERIFICHE SUL TERRITORIO.

SI INVITANO I DETENTORI DI CANI CHE TRANSITANO IN QUELLE LOCALITA’ DI MUNIRE I PROPRI ANIMALI DI IDONEA MUSERUOLA E
SEGNALARE TEMPESTIVAMENTE AGLI UFFICI COMPETENTI EVENTUALI ESCHE RITROVATE AL FINE DI PROVVEDERE CON TEMPESTIVITA’ AGLI INTERVENTI NECESSARI.

Capo di Ponte, 10 gennaio 2012,
IL SINDACO Francesco Manella

Invitiamo chiunque risieda in zona a fare molta attenzione e a tenere gli occhi aperti.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. PENA DI MORTE

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com