Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Napoli: montone decapitato per un rituale satanico

Napoli: montone decapitato per un rituale satanico

Aveva la testa mozzata, il montone ritrovato a Bacoli, nel napoletano, ed era circondato da collane, candele, pezzi di banana e di cocco come se fosse la vittima sacrificale di un rito.

La notizia viene pubblicata da Tecnologia Ambiente, che fornisce anche la foto in apertura.

La testa del povero animale sacrificato era posizionata nel centro della sorta di “altare” raffigurato a terra. Attorno ad essa, c’erano anche le zampe e gli zoccoli. 

Non è la prima volta che a Bacoli succedono cose simili: già due anni fa, sulle spiagge della cittadina, venne ritrovata una pecora completamente scuoiata.

La questione è stata segnalata all’ASL per richiedere la rimozione del corpo al fine di “evitare problematiche di tipo sanitario”, ma nessuno parla di una denuncia verso ignoti per maltrattamento di animali. Vergogna si somma a vergogna, come sempre.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. E si , questo e’ un rituale che usano molto i brasiliani ,magia nera per desiderare male a qualcuno, o secondo guarire loro stessi mandando in dietro il male fatto a loro stessi, sopratutto vicino al mare dove l’ aqcua “lava” e purifica (?)

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com