Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Il cane trovato a nuotare nel Golfo del Messico dopo la tragedia [VIDEO]

Il cane trovato a nuotare nel Golfo del Messico dopo la tragedia [VIDEO]

Un uomo a bordo di un kayak ha trovato, lo scorso 7 gennaio, un cane che nuotava nel bel mezzo del Golfo del Messico. Ecco cosa è successo.

Rory O’Connor era impegnato sul suo kayak, lo scorso 7 gennaio, in zona Siesta Key, Golfo del Messico, quando ha notato un cane che nuotava verso di lui. L’uomo ha immediatamente provveduto a soccorrere l’animale esausto caricandolo sul suo kayak.

Rory aveva anche una videocamera montata sulla sua canoa, che documenta il momento dell’arrivo del cane e il suo salvataggio.

Dopo averlo riportato a riva, l’uomo ha immediatamente contattato la sorella e ha trasportato il cane – un maschio di razza Vizla – all’ambulatorio di un veterinario di zona perché provvedesse a fornirgli le prime cure. La ricerca del microchip ha dato buon esito: il cane aveva un padrone.

“Era molto traumatizzato. Tremava e credevo fosse per il freddo, ma si trattava dello shock. Era anche molto malandato, gli sanguinavano le zampe”, racconta O’Connor.

Non c’è voluto molto a conoscere i tragici motivi che avevano portato il cane a nuotare nel bel mezzo del Golfo.

Innanzitutto, il nome del cane era Barney.

Barney era uscito a passeggio con la sua proprietaria. Entrambi erano stati investiti da un automobilista che era poi fuggito senza prestare loro alcun soccorso. In stato di shock, il cane aveva corso per un paio di chilometri per poi gettarsi senza motivo in acqua. La sua umana, Donna Chen, non era stata altrettanto fortunata: era stata infatti trovata senza vita sulla scena dell’incidente.

La polizia spiega che un 22enne di nome Blake Talman è il responsabile dell’incidente: l’uomo aveva perso il controllo dell’auto, investito la donna ed il cane, proseguito per alcune centinaia di metri, abbattuto un palo e infine colpito l’ingresso di una chiesa.

La famiglia Chen racconta di aver ricevuto una telefonata da parte della clinica veterinaria in merito a Barney esattamente pochi minuti dopo che la polizia li aveva informati dell’incidente fatale accaduto a Donna.

“Per noi è stato molto importante riuscire a riavere Barney. Lui è il legame più stretto che abbiamo con Donna. Starà meglio. È un pezzo di lei che è tornato da noi”.

Ecco il video che mostra il salvataggio di Barney.


© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com