Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Aspen: sparano a cagna incinta, lei perde i cuccioli

Aspen: sparano a cagna incinta, lei perde i cuccioli

Una meticcia di circa un anno è stata ritrovata vagante, azzoppata, dopo essere stata ferita durante la notte di Capodanno. Il fatto è avvenuto ad Aspen.

Qualcuno ha sparato al fianco e alla zampa destra posteriore della cagnolina con una pistola ad aria compressa. I pallini penetrati nel fianco hanno raggiunto la colonna vertebrale, quelli penetrati nella zampa sono rimasti al loro posto.

Le complicazioni seguite al ferimento sono risultate nella perdita dei sei cuccioli di cui la cagnolina era incinta: i piccoli sono morti all’interno dell’utero della madre, perché era pieno di pus e non permetteva il passaggio. 

L’infezione, al momento del ritrovamento del cane, era così estesa che non si è potuto fare altro che rimuovere l’utero completamente. Diversamente, la cagnolina non sarebbe sopravvissuta.

I volontari che l’hanno soccorsa l’hanno chiamata Aspen, come la località in cui è stata ritrovata. La piccola è stata trasportata d’urgenza all’Aspen Ridge Animal Hospital e non si sa ancora se sopravviverà. 

Quando è stata trovata, trascinava la gamba martoriata dietro di sé, completamente a peso morto. L’abuso è stato denunciato ma ci sono purtroppo pochi indizi e l’identificazione dei responsabili sembra improbabile. Le cure di Aspen, nel frattempo, vengono pagate grazie alle collette dei cittadini e al fondo Giving Paws dell’ospedale veterinario.

Al momento attuale, la cagna ha riguadagnato circa il 50% della funzionalità della zampa posteriore destra, ma solo il tempo dirà se l’arto potrà rimanere al suo posto o se dovrà essere amputato.

Nella foto: la piccola Aspen riceve le prime cure.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

5 Commenti

  1. Povera cagnetta… che crudeltà 🙁

    Spero tanto che chi ha compiuto un gesto così terribile possa essere punito.

  2. Spero che la piccola si salvi e che trovi una famiglia!! e chi le ha fatto questo dovrebbe essere ammazzato!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com