Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Marigliano: 60 cani morti chiusi in sacchi di plastica [VIDEO]

Marigliano: 60 cani morti chiusi in sacchi di plastica [VIDEO]

A Marigliano interviene Luca Abete di Striscia la Notizia, per segnalare una vera e propria “discarica di cani morti” e rinchiusi in sacchi di plastica. 

Sono stati trovati i cadaveri di oltre sessanta cani sul secondo alveo in via Nuova del Bosco, e l’inviato di Striscia la Notizia non ha potuto fare altro che constatare l’orrore di quanto aveva di fronte agli occhi e allertare i Vigili Urbani. 

Gli stessi vigili sono rimasti, secondo il quotidiano Marigliano.net, “raggelati dall’orribile vista”.

I corpi, perlopiù chiusi in sacchi della pattumiera, erano accatastati in modo disordinato e approssimativo, quasi certamente gettati senza alcuna pietà al suolo, accatastati l’uno sull’altro come oggetti inanimati.

Sono stati allertati il magistrato di turno, la dottoressa Valvo, l’ASL, due veterinari e i vigili del fuoco, che sono intervenuti sul posto per recuperare i corpi dei poveri cani.

Il processo di recupero non è stato né veloce né semplice. Alcuni corpi erano sul fondo dell’alveo, chiusi nei sacchetti e già in avanzato stato di decomposizione. Erano lì da tempo.

Si ritiene ora che i cadaveri siano stati smaltiti illegalmente e in momenti diversi, e si pensa che il processo possa aver avuto inizio qualche anno fa – il che, naturalmente, significherebbe che i corpi sono molti più che i sessanta recuperati ieri.

Sui corpi in condizioni migliori erano visibili le ferite dovute all’asportazione del microchip identificativo. 

Sono stati necessari due autocarri per trasportare tutti i corpi, ora chiusi nelle celle frigorifere per disposizione delle autorità nella sede della società cooperativa Dog Park di Ottaviano.

Ecco, di seguito, il video che mostra quanto avvenuto.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. la foto potrebbe anche essere considerata sufficiente, per il resto il servizio di striscia colmerà le lacune da lei riscontrate in questo video.

  2. stella cervasio

    MA VI SEMBRA UN VIDEO CHE DOCUMENTI QUALCOSA, QUESTO? NON SI VEDE UN TUBO!!!!

  3. non ci sono parole

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com