Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Terni: ritrovato cane ucciso con una fucilata alla testa

Terni: ritrovato cane ucciso con una fucilata alla testa

La Guardia Forestale di Terni ha ritrovato, nella giornata di ieri, un cane abbandonato dopo essere stato freddato da una fucilata alla testa.

Il cane era un esemplare maschio di Springer Spaniel ed è stato individuato successivamente alla segnalazione di un cacciatore impegnato in una battuta nel Comune di Narni.

Giustiziato: questo è il termine esatto per definire la maniera in cui l’animale è stato ammazzato. 

I Forestali hanno infatti riscontrato il segno inequivocabile di un solo colpo di arma da fuoco alla testa. Il colpo è stato sparato a distanza così ravvicinata che si presume addirittura che la canna del fucile fosse appoggiata al pelo dell’animale, che nulla ha potuto fare per difendersi, e che molto probabilmente non immaginava che chiunque gli stesse di fronte avesse intenzione di rubargli la vita.

Si cerca ora il responsabile, ma considerati i precedenti per questo genere di assassinii, sarà difficile aprire il giornale una mattina e scoprire che è stato catturato.

Nella foto: il cane ucciso.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. IL RESPONSABILE DI SICURO E’ UN MALEDETTO CACCIATORE CHE DEVE FARE LA STESSA FINE, ANZI PEGGIORE, STRAMALEDETTO!!

  2. stessa cosa a chi ha sparato

  3. maledetti

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com