Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Incontra il suo ex cane con la nuova padrona e lo uccide

Incontra il suo ex cane con la nuova padrona e lo uccide

Un fatto di cronaca che lascia senza parole quello che arriva da Fano: un uomo ha sparato in testa al suo cane dopo averlo visto con la sua nuova padrona.

Il responsabile dell’insano gesto è un pensionato, la vittima un pastore tedesco di dodici anni, affetto da una leggera displasia ma in buona salute.

Da tempo l’animale era stato affidato ad una ragazza, divenuta la nuova proprietaria, che si occupava di lui senza aver mai chiesto un soldo al pensionato.

La ragazza stava portando fuori il cane quando il pastore tedesco ha visto sopraggiungere il suo vecchio proprietario. Il suo istinto, innocente e pulito, è stato quello di corrergli incontro e riempirlo di baci.

È stato a quel punto che, inspiegabilmente, il pensionato ha estratto dalla giacca una pistola normalmente utilizzata per uccidere i maiali e ha fatto saltare la testa del suo ex cane. 

Messo alle strette, l’uomo ha dapprima negato di aver compiuto il gesto per poi ammetterlo giustificandosi con il fatto che il cane fosse vecchio. 

Un fatto raccapricciante ma, a detta della nuova proprietaria, non inaspettato, poiché già in passato il pensionato aveva minacciato di uccidere il pastore tedesco.

Formalmente denunciato, l’uomo rischia ora una multa e la reclusione (che ovviamente non verrà mai applicata) per un periodo dai 3 ai 18 mesi.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

10 Commenti

  1. Quest’uomo è un vero verme. Il povero pastore tedesco gli corre incontro, riconoscendolo e lui lo ammazza con la “pistola per maiali”… e la gisutificazione… “pechè era vecchio” significa che lui, come umano vale come un verme.

  2. Peccato che non vada dietro le sbarre. Io ce lo butterei e getterei via la chiave! Penso che non sia degno di essere chiamato “persona”.

  3. SE RUBI UNA MELA O PER MANGIARE TI METTONO IN GALERA MA PER UN GESTO INSANO TI LA FANNO PASSARE LISCIA …DOV’ E’ LA LEGGE? CHI PROTEGGE I POVERI ANIMALI?

  4. Mi stupisco che dopo le minacce fatte gli sia stato permesso di tenere ancora l’arma a quel delinquente. Se e’ riuscito a sparare al suo cane lo avrebbe fatto anche contro le persone che incontrava per strada. E’ veramente un pazzo criminale che deve assolutamente finire in galera. Penso al suo cane, chissa’ quante botte avra’ preso, povero amore, e nonostante tutto non gli ha portato rancore. E’ proprio vero che il vero animale e’ l’uomo!!!

  5. Carcere a vita e lavori forzati, poi brutto bastardo anche tu sei vecchio allora i giovani dovrebbero andare ad amazzare tutti i vecchi che trovano in giro…. ma siamo veramente fuori di testa. Cara italiani svegliaaaaaaaaaaa.

  6. Una multa e la reclusione da 3 a 18 MESI per aver cancellato una vita???????? bhe ma perchè mi sorprendo… siamo nel paese che ha dato 16 anni ad una ragazzina che ha ammazzato madre e fratello… sono sempre più disgustata da questo inutile paese!!!

  7. No dico…ma questo vecchio rimbambito e criminale lo lasciano girare con un’arma??????
    è propio vero che i cani non portano rancore, altrimenti sarebbe scappato da quel vecchiaccio invece di andargli incontro felice…..povera creatura!!!!

  8. bisogna essere proprio bastardi dentro per commettere una simile azione… a chi vanno in mano le armi in Italia? Cacciatori e malati di mente… sarebbe da chiudersi in casa e buttare via la chiave, visto che loro in prigione non ci vanno mai!

  9. e allora qualcuno che è capace faccia partire una petizione per punire questo vecchio malato di mente!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com