Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / USA: ustiona cane perché ha fatto pipì per terra

USA: ustiona cane perché ha fatto pipì per terra

Un ventenne era così infuriato col suo cucciolo che aveva urinato per terra da gettargli addosso acqua bollente, ustionandolo gravemente su testa e dorso.

Il fatto è avvenuto negli scorsi giorni a Chicago, negli USA.

Il responsabile si chiama Kyle Voissem, 20anni. Stava facendo bollire una pentola d’acqua per prepararsi la cena, lo scorso ottobre, quando ha visto il suo cucciolo fare pipì sul pavimento.

Voissem si è arrabbiato a tal punto da afferrare la pentola di acqua bollente e gettarla sul cucciolo, causandogli severissime ustioni su gran parte del corpo. 

La testimonianza arriva direttamente dal rapporto della Polizia intervenuta sul posto martedì scorso per arrestare il giovane, a seguito di una denuncia formale inoltrata alla Centrale dalla Società contro la Crudeltà sugli Animali, che aveva raccolto documentazione sulla violenza. 

“Abbiamo inviato sul posto due guardie zoofile che hanno parlato con lui e lo hanno convinto a sottoporre il cane alle cure veterinarie necessarie”, dichiarano dall’associazione. Il cucciolone, un meticcio, è stato adottato circa un mese fa dopo il trattamento per le ustioni di secondo grado che coprivano il 50% del suo corpo e per quelle di terzo grado su collo e testa. 

“È davvero un bravo cane che ha sopportato con pazienza tutte le terapie”.

Kyle Voissem è stato arrestato sul posto e comparirà davanti al giudice il prossimo 26 dicembre per rispondere del reato di crudeltà sugli animali. L’arresto è avvenuto relativamente tardi per dare il tempo alle guardie zoofile di completare la documentazione a carico dell’aguzzino.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

12 Commenti

  1. chi riesce ad essere tanto crudele con un essere cosi’ indefeso e innocente …non immagino cosa’ puo’ fare a qualcuno che gli fa un vero torto …certa gente e’ un pericolo ambulante…cova dentro un mostro pronto ad uscire e fare danni….rinchiudere a vita….

  2. ke dio ti maledica!!!!!!!!!!!!

  3. ammazzatelo non merita di vivere dategli la pena di morte

  4. Speriamo che bruci vivo anche lui….scusate la mia malvagità ma x me loro sono la vita

  5. Speriamo che bruci vivo anche lui….di meglio non posso augurargli. Scusate se sono malvagia ma x me loro sono la vita.

  6. Maria Giovanna Ruscito

    E quale commento è possibile fare…Provo disgusto per certi esseri, quelli che NON SANNO AMARE.
    E’ troppo bello desiderare solo ed esclusivamente le cose belle. Il cucciolo gli faceva compagnia…al “ragazzo”, gli stava bene fin tanto che non gli ha scombinato le cose! CHE DELINQUENTE!

  7. E quello che fa più rabbia e che queste “persone” nn pagano mai per queste atrocità.

  8. tanti calci ripetuti nei “bassi fondi” a lui,fino a spapolarglieli..così capirà che significa soffrire come un cane!!

  9. E un bel pentolone di acqua bollente pure al tizio no???
    così, tanto per fargli provare cosa ha sofferto quel povero cucciolo, che credeva di aver trovato una casa e un padrone accogliente, invece…….

  10. E’ così che si fa: lo si prende, lo si processa e gli si da una pena… Mi chiedo come possa essere così difficile farlo anche da noi???

  11. a questi miseriabili soggetti auguro di bruciare nelle fiamme dell’inferno, il prima possibile!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com