Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Lecce: cagna e cuccioli seviziati, mutilati, uccisi

Lecce: cagna e cuccioli seviziati, mutilati, uccisi

Pochi giorni fa abbiamo parlato di una femmina di pitbull ritrovata seviziata e bruciata su una strada del leccese. Ora, un altro fatto di cronaca macchia nuovamente la zona delle campagne tra Sternatia e Zollino.

Alcuni cani randagi del posto sono infatti stati ritrovati mutilati. Una cucciola ha subito l’asportazione di netto della zampa anteriore sinistra. 

Al suo fianco, il corpo senza vita della madre, cui era stata mozzata la testa. Poco distante, un altro cucciolo privato di una zampa e morto anch’esso.

Una violenza ignobile, vile che – nel caso remoto dell’individuazione dei responsabili, cosa che raramente accade – non dovrebbe essere punita con una semplice ammenda, per quanto salata (come sempre succede in Italia nonostante il maltrattamento di animali sia per legge un reato penale) ma con il carcere. Mostri del genere non dovrebbero essere liberi di circolare.

L’orribile violenza è stata scoperta da un passante che faceva jogging, e se per mamma e fratellino non c’è stato assolutamente nulla da fare, la piccola sopravvissuta è stata immediatamente soccorsa e operata, poiché stava morendo dissanguata.

Ora sta meglio e naturalmente non tornerà per strada: avrà dunque bisogno di una casa, diversamente sarà l’ennesimo cane invisibile a finire inghiottito da un canile. Chi volesse prendersi cura di lei può contattare il numero 338 499 75 90. 

Il caso del ritrovamento di madre e cuccioli seviziati ha naturalmente creato sdegno ed è quindi partita la denuncia al comando di Polizia Municipale di Sternatia. 

Chi sa qualcosa, per favore, parli.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

27 Commenti

  1. ciao a tt io personalmente sn leccese ed abito al nord….ed ho un cane di 3 anni un labrador si chiama joy ed abita con noi in un appartamento in pratica e casalingo!!comunque vi garantisco che nn bisogna generalizzare perche nn siamo tt uguali…posso dire anche che molte volte sento piangere dei cani e sentire i loro padroni urlare per ogni cosa e lasciati al freddo.quindi o nord o sud se si e una persona senza anima e nn capaci di amare se stessi nn si e capaci di amare il mondo che ci circonda.

  2. Invece proprio nel salento mentre ero in ferie ho sentito una del luogo che solitamente lavorava a Milano e che era scanadalizzata perchè secondo lei”al nord trattano i cani come bambini” che skifo io dico imparassero un pò di civiltà ci avrebbero tutto di guadagnato in tutti i sensi.E per quello che ho letto sopra ho voglia di dire un grande porco, succedono in gran parte e spesso al sud queste cose è un dato di fatto inutile negarlo.

  3. concordiamo sulla non generalizzazione.

  4. genteeeeeeee, posso garantirvi che per quanto è di mia conoscenza, recandomi in vacanza tutti gli anni nel salento, questi singli episodi restano isolati e quindi frutto di singoli individui malati. Ove mi reco io in vacanza ci sono cani che girano liberi per il paese e vi garantisco che le persone gli sono vicine, gli danno da mangiare e bere e anche la carezza. Non generalizziamo quindi altrimenti mettiano in risalto anche questo aspetto che è molto più diffuso dei singoli episodi dell’articolo, anche se molto gravi restano isolati e unici.

  5. per quello conta io mi rifiuto di andare da turista in luoghi dove gli animali vengono maltrattati…iniziamo a tagliare gli introiti dei paesi crudeli alla fine le persone civili avranno tutto l’interesse di isolare questi casi.Alcune regioni del sud vivono di turismo.

  6. la viltà e la crudeltà nei confronti di questi esseri meravigliosi. Maledetti che possiate soffrire più di quanto hanno sofferto quelle creature. Una vita di sofferenze è ciò che meritano.

  7. NESSUNO PARLERà…. STIAMO ANDANDO VERSO LA TOTALE INCIVILTà NON POSSIAMO SPERARE….. MI DISPERO SOLO PER LA FINE CHE HANNO FATTO QUESTI CAGNOLINI, SENZA CHE NESSUNO POTESSE AIUTARLI.

  8. Questo orrore accade perchè le persone (se vogliamo kiamarle cosi’ perk chi commette ciò nn ne puo’ essere degno) sanno benissimo ke con le forze dell’ordine che ci ritroviamo in italia non saranno mai scoperti.
    Queste povere anime devono avere i nostri stessi diritti, è per questo ke dobbiamo lottare giorno per giorno.
    un utopia scoprire il colpevole ed eliminarlo. un utopia….

  9. e’ da vili,vigliacchi,schifosi farsela con piccoli esseri innocenti,questa gente e’ solo degna di malattie,d sfferenze visto che la giustizia umana nn fa NULLA NULLA,IO PREGO UN DIO CHE INTERVENGA A PUNIRE COSTORO X LORO GLI ANIMALI SERVONO SOLO X ESSERE MANGIATI,X COPRIRLI,X IL COSIDETTO SPORT INFAME DELLA CACCIA,SERVONO X FAR DIVERTIRE TUTTI GLI IDIOTI E SADICI CHE VANNO NELLE ARENEX A VEDERE QUEI POVERI ANIMALI POSSENTI TRUCCIDATI FINO A FARLI CADERE SFINITI IN GINOCCHIO E POI A TERRA E LE SCOMMESSE CON COMBATTIMENTI FRA GALLI,FRA CANI,TRICCIDATI IN MARE IN TERRA E IN CIELO E IO CHIEDO A TUTTI QUESTI MOSTRI LA VS DIGNITA’ DI UOMINI E TUTTA QUIIIIIIIIIIIIIIIIIII

  10. Se anche venissero individuati ci sarebbero le solite scuse del disagio, del degrado in cui sono vissuti, di giovani senza futuro che cercano di attirare l’attenzione per un riscatto sociale… Poche balle per favore questa é gente che non ha più l’anima. In galera, carceri sovraffollate o no! E buttate la chive.

  11. ancora sono incredula a quello che ho letto…non capisco l odio,l ignoranza la cattiveria macraba di esseri ignobili….come pùò una mente umana elaborare tanta violenza e cattiveria gratuita su cani che non avevano nessuna colpa….non ho mai capito i maltrattamenti ne tantomeno li accetto.ma questi sono sadici,malati,chiunque davanti a dei cuccioli ha solo la voglia di coccolarli,baciarli….cose normali…ma no queste mutilazioni…questo è horror…ma mi vergogno di essere umana…sentendo ciò…io prenderei loro e li torturerei lentamente per fargli provare le stesse agonie subite da quei poveri cuccioli.più vado avanti più questo mondo mi fà schifo.

  12. Giovanni Cortellesi

    Immagino la polizia municipale di Sternatia come si preoccuperà di cercare quell’infame del responsabile!! Spesso mi è capitato di contestare i volontari che cercano adozioni solo al centro nord, ma mi chiedo se per caso non hanno ragione loro!!

  13. SINCERAMENTE NON SO SE LA PERSONA CHE HA FATTO QUESTO SA CHE NON STA BENE CON LA TESTA, IN ALTERNATIVA GLI CONSIGLIO VIVAMENTE DI FARSI CURARE PERCHE’ LA SITUAZIONE E’ PROPRIO GRAVE!!!!!!!!!!

  14. si sono tra noi …gente comune , forze della port’ accanto e non ce ne accorgiamo.

  15. io penso che i reati contro gl’ animali si facciano più spesso , ed ancora peggio xk non c’è una punizione certa! pagare un’ emenda non è niente però forze se si fà pagare con il carcere si. Perchè non usano la legge? poi oggi com’ oggi che vogliono sloggiare i delinquenti delle carceri chi paga oggi un reato? nessuno!

  16. Se solo la Procura indagasse su queste cose…qualche impronta ci sarà no????? E che diavolo!!!!!

  17. non ci sono parole…qualsiasi insulto o bestemmia nei confronti di chi ha fatto questo sarebbe sempre troppo poco…meriterebbero di subire le stesse violenze…solo così si renderebbero conto di quel che han fatto…e inviterei la giustizia a utilizzare il pugno di ferro contro chi commette tali reati

  18. ma ke umanità di merda….magari si sapesse ki sn i responsabili certamente farebbero una brutta fine altro ke ammenda o carcere….io li squarterei vivi

  19. Mostri del genere non dovevano essere liberi di vivere, altro che di circulare…io l’impalerei sti pezzi di m++++

  20. E’ importantissimo dare una buona educazione al rapporto con gli animali NELLE SCUOLE, dopo è troppo tardi! E fare frequenti controlli sulla sanità mentale delle persone, revisone del cervello come delle auto, controlli sulla materia grigia, come sulla patente…

  21. Poveracci senza dignità,senza spina dorsale.
    Bisognerebbe ridergli in faccia, dopo avergliela spaccata a sprangate.

  22. povero cucciolottoooo!!!!

  23. Giovanna Giannella Oro

    questi uomini sono tra noi.Sono senza parole

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com