Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Salvataggio animali a Fukushima: video

Salvataggio animali a Fukushima: video

Un video che mostra i tentativi di salvataggio e ricovero degli animali ritrovati nella zona rossa di Fukushima è stato diffuso da Care2.

Negli scorsi giorni abbiamo parlato dell’autorizzazione, concessa dal governo giapponese sette mesi dopo il disastro nucleare, a prelevare finalmente gli animali dalla no-go zone attorno ai reattori.

Mentre il Giappone ricostruisce e cerca di tornare alla normalità, aiuto – per quanto possibile, dopo tutto questo tempo – deve essere fornito agli animali che per sette mesi sono stati abbandonati a sé stessi.

Non ci sarà purtroppo assolutamente nulla da fare per mucche, maiali, cavalli, polli e capre imprigionati nelle stalle e privati di cibo: la loro è stata una fine tremenda, sono morti tutti di fame e di sete. 

Ma forse qualcosa è ancora possibile fare per i cani e i gatti che sono riusciti a trovare scampo all’esterno e, forse, hanno avuto la possibilità di nutrirsi in qualche modo e di rimanere in vita.

Questo video rilasciato dalla WSPA International racconta di storie toccanti di sopravvivenza, dolorose storie di perdita e addii e del progetto di costruire un rifugio che ospiti i pochi sopravvissuti a quattro zampe della tragedia dello scorso marzo.


© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com