Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Campagne / Canile lager di Cittanova, presentata interrogazione in Regione

Canile lager di Cittanova, presentata interrogazione in Regione

Il consigliere regionale Andrea Leoni, PDL, ha presentato un’interrogazione alla Regione Emilia Romagna in merito al sequestro del canile Cittanova di Modena, il cui servizio è stato sospeso perché la struttura aveva tutte le caratteristiche del lager per animali.

Queste sono state le parole che Leoni ha pronunciato per giustificare la sua decisione.

“L’allevamento di Cittanova, definito lager, aveva ricevuto l’autorizzazione al funzionamento dell’ASL ed era addirittura una fattoria didattica.

Mi chiedo come sia stato possibile, date le anomalie strutturali evidenziate, che il personale addetto dell’ASL abbia invece riscontrato la sussistenza dei requisiti previsti dalla legge e di conseguenza, autorizzato il funzionamento dell’allevamento.

Secondo quanto riportato dalle cronache gli agenti intervenuti per il sequestro si sono trovati davanti al desolante spettacolo di 365 cani costretti a vivere in spazi angusti, molti dei quali addirittura in piccole gabbie per conigli in pessime condizioni igieniche, accanto a carcasse di roditori morti.

A carico dei proprietari si profila il reato di detenzione di animali in condizioni, per quanto riguarda la struttura, materiali e dimensione dei box, incompatibili con la natura delle specie allevate e il loro benessere ed in condizioni igienico sanitarie assai precarie.

Mi chiedo se e quali provvedimenti si vogliano adottare per individuare e sanzionare i responsabili di una concessione autorizzatoria che è stata smentita dal sequestro della struttura.

Mi chiedo infine, visto quello che è accaduto in un canile ritenuto in regola come quello di Cittanova, se non sia il caso di provvedere ad una nuova verificare generale dello stato dei canili della provincia di Modena.

Visto che la Regione ha specifiche competenze per la tutela del benessere degli animali mi aspetto che faccia il proprio ruolo e non lasci ad altri la tutela dei nostri amici a quattro zampe.”

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Cristina Carrano

    Strano eh?
    Quante responsabilità ha l’ASL! Troppe!
    Ci sono canili lager sparsi in tutta Italia che hanno il consenso della ASL. Canili che se solo faccio qualche esempio le persone inorridiscono.
    Foto, testimonianze, denunce, blitz… ma non chiudono.
    Allora io voglio, anzi, pretendo un’inchiesta su questo organo di competenza perchè mi dispiace dirlo ma non fa il suo lavoro. Certo, non tutti i dipendenti, ma se sapete qualcosa… denunciate. E’ chiaro che dietro la copertura dei canili lager girino mazzette e favori.

    Oltretutto mi arrabbio con la gente perchè posso prendere atto che uno può essere bastardo e non fregargliene nulla. Ma cxxxo ti stanno fregando i soldi, i canili, l’asl e tutto il resto li paghiamo con le nostre tasse!
    Sarebbe ora di chiuderli tutti.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com