Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Allevatore vede documentario animalista e si autodenuncia

Allevatore vede documentario animalista e si autodenuncia

In Vietnam, un allevatore che deteneva alcuni orsi della bile ha visto un documentario di Animals Asia sull’argomento e ha ceduto i suoi animali.

Un caso di conversione repentina che sembra una mano divina posatasi sulla testa di un essere umano fino a quel momento deprecabile, quello di cui parla anche il Corriere della Sera.

L’allevatore si chiama Nguyen Ngoc Tien e, fino a poco tempo fa, era il gestore di una delle famigerate fattorie della bile (abbiamo parlato dell’argomento qui, con un minidossier), in cui numerosi Orsi della Luna erano tenuti prigionieri e cateterizzati in maniera permanente per raccogliere la loro bile, utilizzata nella medicina tradizionale cinese e orientale come balsamo miracoloso.

Si tratta, tra l’altro, di una pratica orribile (e inutile) vietata in Vietnam già dal 1992 ma che comunque continua a proliferare illegalmente, tanto che sono ancora diverse migliaia gli orsi detenuti nelle gabbie di tortura. 

Nguyen Ngoc Tien ha visto in televisione un documentario sull’argomento promosso da Animals Asia, associazione che da anni si occupa proprio di portare in salvo questi animali, e, illuminato dalla luce della ragionevolezza, ha deciso spontaneamente di cedere i suoi orsi.

Dice il direttore di Animals Asia in Vietnam: “Quell’uomo ha avuto l’opportunità di vendere gli orsi, ma con grande responsabilità ha deciso di consegnarli alle cure della nostra associazione. E ora sta provando ad incoraggiare gli altri allevatori a seguire il suo esempio. Vogliamo vedere la fine di questo crudele mercato in tutto il Vietnam, perché nessun orso debba più patire questo terribile sfruttamento”.

Ci si augura, ora, che molti altri seguano l’esempio di questo allevatore e diano agli orsi quello che spetta comunque loro di diritto: la libertà.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com