Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Appelli / Bari: storia di Bino, il cane trascinato da un’auto in corsa

Bari: storia di Bino, il cane trascinato da un’auto in corsa

Bino è ricoverato in una struttura veterinaria, perché è ovviamente necessario prendersi cura delle sue ferite.

Sono quelle che vedete nelle foto. Altre le potete trovare qui, dove c’è un album apposito che vi racconta, per immagini, cosa è successo a questo cane.

Prima di finire in clinica veterinaria, Bino era uno dei tanti randagi invisibili di Turi, provincia di Bari.

I volontari che si occupano dei cani della zona sostengono di non sapere con esattezza cosa gli sia capitato, ma che le ferite sono abbastanza eloquenti: Bino è stato con tutta probabilità trascinato da un’auto in corsa che gli ha letteralmente tolto la pelle di dosso.

Dolorante e spaventato, il cane si è comunque fatto avvicinare dai volontari e ha ricompensato le loro attenzioni con la dolcezza di cui solo gli animali sono capaci. 

Per lui c’è bisogno di uno stallo post-ricovero, perché quelle brutte ferite non si devono infettare. E anche perché, se c’è qualcuno che lo ha preso di mira, andare a finire quanto iniziato sarebbe più semplice con un cane ferito.

Per informazioni, andate a questo link e contattate il volontario che si occupa di lui. Se invece per Bino non potete fare nulla, per favore condividete la sua storia: facciamo in modo che non continui ad essere invisibile e dimenticato.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. IO AUGURO TUTTO IL MALE CHE SIA POSSIBILE IN OGNI FORMA A CHI HA FATTO QUESTO!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com