Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Colla nella scatola per condannare a morte i gattini

Colla nella scatola per condannare a morte i gattini

Il fatto è accaduto a Somaglia ed è riportato da Il Giorno. Qualcuno ha cosparso colla in una scatola, e lì sono rimasti imprigionati i due gattini che forse, vi si erano infilati dentro cercando solo un po’ di riparo dal freddo e dall’umidità di questi giorni.

Nonostante tutti gli sforzi di una donna, Virginia Becapé, che ha fatto tutto il possibile per salvarli, uno dei due piccoli non è riuscito a sopravvivere.

Sono stata attirata dai lamenti dei due micini. Erano disperati. Penso che non avessero più di un mese di vita. Mamma gatta stava vicino a loro cercando in ogni modo di aiutarli… tutto inutile. Così ho raccolto la scatola coi due gattini. Uno aveva solo le zampette incollate, l’altro invece era adagiato su un fianco”, racconta Virginia.

“Mi sono precipitata a Codogno alla Clinica Veterinaria, dove i dottori hanno fatto tutto il possibile in una situazione così disperata. C’è chi sostiene che la colla nella quale sono rimasti intrappolati i micini venga utilizzata nelle derattizzazioni… Io invece temo che la trappola sia stata posizionata specificamente per i gatti”.

L’unico gattino sopravvissuto all’ennesimo atto di brutalità nei confronti dei più deboli tra i deboli, e dei più innocenti tra gli innocenti, versa in condizioni disperate.

Intanto, pare sia iniziata un’indagine per dare un nome all’aguzzino. Chi scrive, comunque, non ha molte speranze che giustizia venga fatta.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

8 Commenti

  1. sono d’accordo nel dire che chi ha fatto questo ,l’ho hà fatto di proposito,quanta malvagità!!
    e sicuramente se verrà o verranno presi non saranno puniti..

  2. Quanto vorrei che succedessero le stesse cose a coloro che commettono questi reati …chi di spada ferisce di spada perisce…!

  3. Vi auguro semplicemente cio’ che vi meritate e CREDETEMI, e’ l’augurio piu’ atroce che vi possa essere fatto.

  4. VI AUGURO UNA MORTE LENTA E DOLOROSA. MA PRIMA DOVETE VEDERE MORIRE I VOSTRI FIGLI. INFAMI MI FATE SCHIFO.

  5. Non ho parole.
    E non dico nemmeno cosa bisognerebbe fare al co****** che a fatto tutto questo, perché non riuscirei a dire altro che insulti.
    Spero che quel bastardo faccia la stessa fine di quel povero gattino, che il senso di colpa lo attangli per tutta la vita, se lo meriterebbe.

  6. Ormai siamo saturi di queste notizie e sinceramente nn se ne può più…in giro c’è veramente tanto marciume….gente frustrata ke se la prende cn esserini indifesi…e bastaaaaaaaaa….se avete problemi andatevi a buttare sotto a un treno così vi togliete dai piedi …lasciate stare gli animaletti ke nn hanno colpa di nulla…..uffà…ma possibile ke nn venga fatta mai giustizia in questi casi..i malfattori degli animali sempre liscia la passano….ke skifo

  7. Rosanna Lo Vecchio

    CHE TRISTEZZA APPARTENERE AL GENERE UMANO, MI VERGOGNO E PROVO AUTENTICO ODIO VERSO QUESTI MOSTRI ,FORSE DOVREI PROVARE PENA, MA MI VIENE PIU’ ISTINTIVO PROVARE ODIO , RABBIA E DISGUSTO E VORREI CHE PAGASSERO PER TUTTE LE CRUDELTA’ CHE INFLIGGONO AGLI ANIMALI…MA PURTROPPO SONO CONVINTA CHE NON PAGHERANNO MAI ABBASTANZA !!! MALEDETTI PSICOPATICI!!!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com