Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Cina: 800 cani salvati dal mercato della carne lottano per sopravvivere

Cina: 800 cani salvati dal mercato della carne lottano per sopravvivere

800 cani malati e terrorizzati portati in salvo a Chengdu, in Cina dal mercato della carne, stanno lottando per sopravvivere.

I cani erano in viaggio da giorni, privati di cibo e acqua, quando numerosi ARA (Animal Rights Supporters) cinesi sono intervenuti bloccando il camion che li stava trasportando al mattatoio. Molti dei cani indossavano ancora collari – segno che erano stati rubati alle loro famiglie.

Ora è una vera e propria corsa contro il tempo, perché molti di questi cani sono ridotti a pelle e ossa e hanno serissimi problemi di salute. Numerose organizzazioni internazionali di tutela animale stanno facendo il possibile per aiutare come possono, ma c’è bisogno dell’aiuto di tutti per fornire ai volontari medicinali, disinfettanti, bende, cucce, gabbiette, ciotole, e guanti e camici per lo staff.

Animal Asia fa parte di una campagna chiamata Friends For Food e sta in questo momento aiutando un rifugio cinese, il Qi Meng Shelter a Chengdu, che ha preso in carico 350 degli 800 cani salvati. Il team veterinario di Animal Asia, generalmente impegnato nell’annosa tragedia degli orsi della bile, sta fornendo tutte le consulenze necessarie, oltre naturalmente a medicine e aiuti pratici in termini di quarantina e terapie.

Il resto dei cani cinesi salvati viene accudito dalla Home Of Love, un altro rifugio di Chengdu, che sta in questo momento facendo fronte all’emergenza.

Se lo desiderate, fate una donazione ad Animal Asia, associazione animalista di specchiata onestà e correttezza, in modo che possano contribuire con maggiori aiuti per questi cani: l’obiettivo finale è, naturalmente, quello di interrompere il mercato della carne di cane e gatto in Cina.

Se desiderate fare una donazione, potete visitare il sito di Animal Asia a questo link.

Qui potete invece vedere altre foto dei cani portati in salvo a Chengdu. Qui, infine, il nostro articolo sul salvataggio di questi 800 cani.

Nella foto: un momento della liberazione dei cani, che stavano raggiungendo il mattatoio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com