Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / USA: accoltellò cucciolo di cane, è in libertà vigilata

USA: accoltellò cucciolo di cane, è in libertà vigilata

Un 19enne americano giudicato colpevole di aver ripetutamente accoltellato sul muso e sul corpo un cucciolo di cane di sei mesi di nome Diamond (nella foto) è stato “punito” a Denver con 30 mesi di libertà vigilata, durante i quali non potrà detenere animali.

Matthew Wheatherspoon è stato giudicato colpevole lunedì di crudeltà aggravata sugli animali a causa del sanguinario fatto di cronaca di cui si era reso responsabile lo scorso giugno.

Il 27/6/2011 Diamond fu trovato vagante attorno ad un palazzo con ferite da taglio multiple sul muso e sulla testa. 

Diamond venne trasportato al VCA Alameda East Veterinary Hospital per un immediato intervento chirurgico, mentre il 19enne venne arrestato quella stessa notte. 

Sebbene sia stato ora rilasciato e sia in libertà vigilata, l’atto gli è comunque costato 137 giorni in carcere.

In libertà vigilata dovrà servire 100 ore di servizi sociali e consultare uno psicologo. Se dovesse infrangere una qualunque delle regole impostegli, Matthew Weatherspoon sarà condannato ad ulteriori tre anni di carcere. 

Le persone che sono crudeli verso gli animali hanno probabilmente qualche disfunzione mentale”, ha detto il pubblico ministero Melissa Fox, “Speriamo con la terapia di prevenire nuovi atti di questo genere”.

Negli USA una pena del genere è considerata leggera; la motivazione data dal giudice per la particolare clemenza riservata a Weatherspoon è relativa agli abusi che ha subito da piccolo.

Sebbene il 19enne abbia espresso rimorso per quanto fatto, è stato comunque condannato a pagare 6,800 dollari per contribuire alle cure del cucciolo.

In Italia un individuo colto in flagranza di reato mentre uccide un animale non è neppure passibile di fermo.

 

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Nessun abuso subito da piccolo da il diritto di comportarsi violentemente con altre creature viventi più deboli ed indifese, questa è una scusa per lasciare libero una persona mentalmente disturbata (altro che disfunzione mentale), questa è violenza allo stato puro,

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com