Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Campagne / Vittoria USA: giro di vite sugli animali nei circhi

Vittoria USA: giro di vite sugli animali nei circhi

Una giornata in qualche modo storica quella di mercoledì scorso a Capitol Hill, tutta finalizzata a salvare e proteggere gli animali selvatici posseduti dai circhi itineranti. 

È stato infatti introdotto al Congresso il TEAPA, Traveling Exotic Animal Protection Act, che segna un vero e proprio giro di vite restringendo severamente l’utilizzo degli animali negli spettacoli circensi. Il tutto, naturalmente, in attesa di proibirli in toto.

A presentare il documento l’animalista Bob Barker, l’associazione PAWS e l’attrice di CSI e attivista Jorja Fox.

Il TEAPA prevede che gli animali non possano essere utilizzati negli spettacoli se sono stati in viaggio nei precedenti 15 giorni. Una clausola capestro stilata apposta, se notate, per proibirne praticamente l’utilizzo in qualunque circostanza. 

“Basandoci sulle ricerche disponibili, inclusi video e prove fotografiche, è chiaro che i circhi itineranti non sono in grado di fornire agli animali condizioni di vita accettabili”, ha dichiarato Moran, “Questa legislazione è mirata a colpire le peggiori situazioni che coinvolgono gli animali selvatici negli spettacoli itineranti”.

Moran ha anche citato gli altissimi costi per viaggiare con animali esotici e i problemi psicologici e comportamentali associati alla loro cattività. Ha parlato poi dell’uso degli uncini sugli elefanti, degli shock elettrici e di tutta la serie di abusi nei confronti degli animali documentata da anni di indagini.

“Gli animali che soffrono di più sono quelli di grandi dimensioni come gli elefanti”, ha aggiunto Bob Barker, “Ma anche tutti gli altri patiscono terribilmente. Le condizioni di vita sono totalmente anormali. Nell’addestramento, sono obbligati a fare cose che in natura non farebbero mai. Sono picchiati, frustati. Arrivano ad essere persino privati di cibo e acqua per esibirsi”.

Ringling Bros e Barnum & Bailey Circus hanno commentato sdegnati: “Questo documento non fa nulla per migliorare il benessere degli animali. Siamo esperti nel prenderci cura di loro, lo facciamo da 140 anni”.

140 anni di abusi.

Eccone un esempio in video.


© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com