Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Pakistan: i bambini giocano con gli animali sacrificali

Pakistan: i bambini giocano con gli animali sacrificali

Una scena penosa, che fa davvero male al cuore. Bambini e ragazzini pakistani intenti a giocare con gli animali sacrificali che verranno sgozzati barbaramente durante la prossima festa musulmana di Eid-ul-Azha.

Questa celebrazione è infatti paradossalmente considerata come un evento festoso, allegro dai ragazzini – pur sapendo che gli animali che ora accarezzano moriranno per il fanatismo umano.

In questi giorni, mentre “i grandi” contrattano sul prezzo degli animali, i bambini pakistani si incontrano per le strade mentre portano a spasso le loro capre e pecorelle, ignare del destino sanguinario e crudele che le attende.

Per questi giorni, le vittime sacrificali di Eid-ul-Azha vengono accarezzate, nutrite, addobbate in colori sgargianti, ornate con corolle di fiori e fiocchi. Non durerà a lungo.

“Ho comprato degli ornamenti per decorare la capra che mio padre ha comprato”, dice Hamtaya, un teenager entusiasta.

Talha, 10 anni, dice di aspettare con ansia il momento della festa per giocare col suo animale: “Mi piace portare la mia capra a fare un giro”.

Un altro bambino, Oheed, racconta di recarsi sempre coi suoi genitori al mercato perché vuole scegliere personalmente l’animale più bello: “Con gli amici facciamo una gara per vedere chi ha la capra migliore”.

E aggiunge che non è facile guardare mentre viene macellata: “E’ difficile sacrificarli ma è così che deve essere”.

Un indottrinamento incommentabile.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. NON CREDO CHE QUESTO POPOLO TANTO ARRETRATO CULTURALMENTE,VISTO CHE PRATICA ANCORA SACRIFICI A DISCAPITO DEGLI ANIMALI,SIA IN GRADO DI DARE AI FIGLI UN EDUCAZIONE IMPRONTATA ALLA PACE,ALL AMORE,E AL RISPETTO PER LA VITA,NON POTRANNO MAI CRESCERE SOCIALMENTE,SENZA UN EDUCAZIONE ATTUA A CIVILIZZARLI,E QUESTO COMPITO,SPETTA A CHI DI DOVERE!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com