Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Canile di Pantigliate, 3 anziani col cuore di bambini

Canile di Pantigliate, 3 anziani col cuore di bambini

Continuiamo con la nostra campagna per far adottare i cani del canile di Pantigliate – rifugio senza dubbio meno in vista di tanti altri del nord, e che purtroppo ospita fin troppi cani che, a meno di un miracolo, sono destinati a morire lì dentro.

Per questi anziani, così come per i sei di cui abbiamo parlato ieri, è assolutamente importante cercare un’adozione immediata in Lombardia (i proprietari del canile chiedono almeno un incontro di persona e vogliono avere modo di verificare la nuova sistemazione del cane…) prima che il freddo di questi giorni diventi gelo.

Si tratta di cercare un vero e proprio miracolo, lo sappiamo, ma bisogna provare e riprovare perché questi piccoli, pur con il loro cuore da eterni bambini, sono cani anziani. La vita nel box non fa per loro, specialmente adesso che si sono fatti più fragili e delicati.

Come per i sei di ieri – anzi, in verità cinque, dal momento che è con gioia che dichiariamo che Bianchino è stato adottato – questo inverno potrebbe essere l’ultimo e potrebbe dar loro il colpo di grazia. Una morte che davvero non meritano.

Siamo certi che ci sia, da qualche parte, un’anima buona che voglia adottarli e dare loro la dignità e il calore che non hanno mai conosciuto. Queste creature sono condannate all’ergastolo senza aver mai commesso alcun crimine.

È ora di tirarli fuori di lì.

Conosciamo questi tre nuovi cani nelle parole di chi si prende cura di loro.

ICE:
Accalappiato a Cassano D’Adda. Maschio, taglia grande, anno presunto di nascita 1999.
Anziano, ADOZIONE URGENTE! Ultimamente ha perso qualche chilo.
Lui è un Husky fantastico! Grandissimo coccolone e canterino! È un maschio dominante perciò con i maschi tendenzialmente non va d’accordo, o meglio, ci va d’accordo se gli altri si sottomettono senza problemi! Quanto alle femmine è un vero dongiovanni!
Va tranquillamente al guinzaglio, non tira. Ama da matti la compagnia dell’uomo e dopo poche carezze inizia a cantare!
Adatto per vivere in appartamento, No villette con giardino! Scavalca le recinzioni perciò un appartamento spazioso sarebbe la sistemazione ideale!
Ha una bella dentatura ed è forte, energico, bello, vivace, quindi l’idea è che sia un po’ più giovane dell’età affibbiata.

ADRI:
Accalappiata a San Giuliano Milanese. Femmina sterilizzata, taglia medio grande, anno presunto di nascita 1999.
La dolce Adri ti guarda e li capisci che ormai ha perso le speranze di uscire da quel posto… ok guinzaglio, ok altri cani.

ISTEMI:
Accalappiato a Rozzano. Maschio, taglia piccola, anno presunto di nascita 2002.
Cagnetto molto timido, comunque molto dolce! Soffre forse più degli altri la permanenza in canile: vive praticamente sotto il bancale di legno! Si nasconde dal mondo… ADOZIONE DAVVERO URGENTE!! Ok guinzaglio, ok altri cani anche maschi.

Il canile di Pantigliate permette le adozioni con alcune restrizioni delle quali non dovete dimenticarvi di tenere conto. Questo è un altro dei limiti che rendono le possibilità di uscita dal rifugio più scarse, e deve assolutamente diventare la motivazione chiave per non desistere mai, fino a che non si troverà la soluzione.

Per chiedere in adozione questi cani dovreste contattare solo ed esclusivamente i riferimenti diretti del canile. I proprietari della struttura, inoltre, pretendono almeno un incontro – limitando di fatto la zona di adozione a Milano e comuni limitrofi. Anche se, in questo caso, non è detto che qualche anima pia che viene da più lontano non abbia voglia di farsi il viaggio due volte: un vero amante degli animali lo farebbe, ne siamo certi.

Se volete uno di questi cani – soprattutto – insistete, insistete, insistete con tutta la forza di volontà che avete. Gettare la spugna senza lottare significa il sacrificio del cane.

Questi sono i contatti del canile:

CANILE “IL MOLINO” di Pantigliate
Indirizzo: Cascina Molino di Sopra, 20090 Pantigliate, Milano
Aperto dal lunedi al sabato, escluso il mercoledi, dalle 8.30 alle 12.30
Per info d’ufficio, tel: 02 90686188

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Cristina Carrano

    Da quel che so questi pelosi sono ancora lì in cerca di casa… mentre è proprio di questi giorni l’aggiornamento di altri tre cani che non ce l’hanno fatta.
    C***o sono morti da soli, non si sa neanche di cosa, puf, spariti.
    Vi prego, se siete di Milano, Pavia, Lodi o limitrofi.. se desiderate un compagno di vita che vi amerà per sempre andate almeno a fare una visita in questo canile.
    Vedo che l’associazione che è dentro non fa nulla per dare visibilità a questi cani, e solo questo mi fa pensare che – come spesso succede per i canili privati – non c’è interesse alle loro adozioni perchè ogni cane e ogni giorno in più porta guadagno. Io sono solo una privata cittadina che ha preso a cuore questa situazione, vorrei solo portare alle luce alcune delle inchieste che ha subito pantigliate che anni addietro era un vero e proprio CANILE LAGER:
    https://www.facebook.com/note.php?note_id=79850155059
    http://forum.chatta.it/amici-a-quattro-zampe/7808127/canile-di-zelo-buon-persico-mi-.aspx
    http://archivio.panorama.it/italia/articolo/idA020001029879.art
    Infatti negli ultimi anni alcuni comuni hanno spostato i cani (tra cui il mio comune) in altre strutture, dove sono seguiti, curati e soprattutto dati in adozione!

    Oggi solo tanta rabbia!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com