Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Pakistan: online la vendita di animali sacrificali per festa religiosa

Pakistan: online la vendita di animali sacrificali per festa religiosa

Una notizia disgustosa che arriva dalla Associated Press pakistana: animali sacrificali per le feste religiose musulmane venduti online.

L’utilizzo dell’e-commerce per il business sulla rete si è fatto massivo un po’ ovunque, ma ora ha toccato nuovi livelli di nefandezza. 

In vista del prossimo evento religioso musulmano, l’Eid-ul-Azha, sono infatti numerosi i siti web pachistani che si stanno dedicando alla vendita online di animali sacrificali.

Le informazioni in merito a queste povere vittime dell’idiozia umana riguardano peso, aspetto, prezzo e sono corredate da immagini e video. Cosa ancora peggiore, il pubblico della Paese sembra gradire e infatti il business è fiorente.

Un uomo d’affari pachistano dichiara in proposito: “Nella vita super impegnata di oggi è molto difficile trovare il tempo di andare al mercato a comprare animali sacrificali ma ora grazie a questo chiunque può sceglierli mentre se ne sta comodamente seduto a casa”. 

Un altro cliente, Sufi Haseeb, si dichiara felice dell’iniziativa lamentando la difficoltà di parcheggiare l’auto presso i mercati che vendono queste creature.

Shahzad Godail, proprietario di uno di questi business online, sta attualmente valutando nuove opportunità con la sua banca per fare fiorire il mercato.

Impossibile commentare una bestialità del genere.

Nella foto: la fine che fanno gli animali durante le celebrazioni di Eid-ul-Azha.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com