Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Oristano, veterinario abbandona il suo cane: querelato

Oristano, veterinario abbandona il suo cane: querelato

ENPA ha querelato un veterinario di Oristano e lo ha denunciato per maltrattamento e abbandono nei confronti del suo cane di proprietà, una femmina di bulldog. La Protezione Animali ha anche richiesto all’autorità giudiziaria di disporre del sequestro del cane al fine dell’evitare il ripetersi della condotta delittuosa e per acquisire nuovi elementi di prova contro l’indagato.

La bulldog era stata ritrovata alcuni giorni fa dalle guardie zoologiche abbandonata in strada, tra Saniuri e Villanovaforru, ed era, a detta della stessa ENPA, “sporca, infestata da pulci e zecche, debilitata tanto da non potersi muovere e da non poter abbaiare, col corpo escoriato”.

All’apparenza, dunque, un cane vittima di un incidente stradale. Però l’ENPA scopre, poco dopo, che il bulldog è regolarmente microchippato e che risulta di proprietà di un veterinario orsitanese.

Le condizioni del cane erano quindi da ricondursi ad un’incuria perpetrata nel tempo – ipotesi confermata anche dai medici che hanno provveduto alle cure.

La piccola ora sta meglio, ma l’aspetto giudiziario della vicenda è problematico.

Dice ENPA: “Nonostante recenti sentenze della Cassazione abbiano stabilito che il proprietario di un cane deve rispettarlo come essere senziente, controllarlo, adoperarsi attivamente per rintracciarlo in caso di smarrimento, l’autorità giudiziaria, dopo aver dato via libera al sequestro del bulldog e al suo affidamento all’ENPA, è tornata sui suoi passi. Al magistrato inizialmente investito della questione ne è subentrato un altro che non solo non ha ravvisato l’ipotesi di maltrattamento, ma ha disposto l’immediata restituzione del cane al proprietario”. 

Da non credere. ENPA è stata dunque costretta ad ottemperare a quanto disposto, ma ritiene che l’incolumità del bulldog sia ancora in pericolo.

Se ci saranno novità sulla questione sarà nostra cura informarvi immediatamente. Non si lasciano “giocattoli” in mano agli aguzzini.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. VORREI TANTO CONOSCERE IL NOME DEL SECONDO MAGISTRATO…….

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com