Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / MarkerBot, la ditta che fabbrica il guscio ai paguri

MarkerBot, la ditta che fabbrica il guscio ai paguri

I paguri sono nei pasticci, perché stanno perdendo la casa: il loro guscio. L’acidificazione degli oceani, un sintomo del cambiamento climatico e dell’inquinamento delle acque, distrugge il loro carapace – ossia l’unica cosa in grado di proteggere questi molluschi.

Dal momento che il guscio dei paguri è piuttosto sottile, l’acidificazione ha con loro gioco facile, e gli animali sono costretti a strisciare in bottiglie, pezzi di tubo e qualunque altra cosa atta a proteggerli possano trovare. Una cosa del tutto inaccettabile per una società americana che si chiama MarkerBot Community.

MarkerBot è già famosa per aver creato una stampante chiamata Thing-O-Matic, in grado di creare oggetti tridimensionali, ma ora ha trovato nuova linfa nella produzione di gusci artificiali per i paguri rimasti orfani del loro carapace. 

Vengono fabbricati a Brooklyn e a Los Angeles. I membri della community possono inviare, ovunque si trovino, i loro progetti per la ricostruzione dei gusci dei paguri: il team alla casa madre procede poi a realizzarli fisicamente a a posizionarli nei “crabitat”, ossia negli habitat dei paguri: se i molluschi decidono di occupare il guscio artificiale, allora significa che il progetto funziona.

Se un piccolo di paguro, crescendo, diventa troppo grande per abitare il carapace lo abbandona lasciandolo disponibile per un esemplare più piccolo e striscia dentro un nuovo guscio: dopotutto, sono fatti di ABS e dunque resistono bene all’acidificazione delle acque.

MarkerBot sta facendo una cosa molto importante: è infatti plausibile pensare che il futuro di questa specie così importante e delicata possa dipendere anche da questo progetto. 

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com